"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Navigli – Restringimento carreggiata Ripa di Porta Ticinese: ottobre 2019

Sulla Ripa di Porta Ticinese, esattamente dove il ponte di via Valenza incontra la strada che corre parallela al Naviglio Grande, è in corso un intervento di restringimento della carreggiata per regolamentare l’accesso all’area pedonale dei Navigli. In questo punto infatti, c’è la curva per dirigersi verso la “campagna” e l’inizio dell’area pedonale dei Navigli attivata da qualche anno. 

Allargati marciapiedi, inseriti i paracarri in pietra e ripavimentata l’area con i masselli in pietra.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Navigli – Restringimento carreggiata Ripa di Porta Ticinese: ottobre 2019

  1. Anonimo

    se non si ripensa l’area dello scalo ferroviario addirittura con una seconda darsena con tanto di progetti ora che sala ha deciso di non aprire i navigli questo è poco meno di un riassesto ordinario della zona stradale utile più all’occhio che altro

    https://www.investinitalyrealestate.com/it/property/milano-porta-genova/#tab-territory

    http://www.albori.it/ipotesi-di-riuso-dello-scalo-ferroviario-di-porta-genova/

    http://www.emiliobattisti.com/studio/eventi/darsena/pdf/Progetto_condiviso.pdf

  2. Davide V.

    Ci sono passato, secondo me è un lavoro fatto molto male. La carreggiata è stata ristretta (cosa sacrosanta) ma non a abbastanza per evitare il parcheggio, quello che doveva essere il fine di questo lavoro. Scommettiamo che a lavori ultimati ci sarà una bella fila di auto sulla curva in sosta vietata?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.