"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Santa Giulia – Al via le bonifiche belliche nell’area del futuro quartiere

Nel cantiere dell’area Nord di Milano Santa Giulia è in fase di avvio l’attività di bonifica bellica del terreno per la rimozione di eventuali residui di ordigni inesplosi su circa 700.000 mq di superficie.

Questo intervento fa seguito alla pulizia e sfalcio di vegetazione e arbusti già completata nei giorni scorsi. L’attività di “de-bombing” durerà circa 3 mesi.

E’ un’attività obbligatoria propedeutica ai lavori di bonifica ambientale del suolo, che inizieranno non appena approvato il Progetto Operativo di Bonifica e il Piano Integrato di Intervento relativo alla Variante Urbanistica, protocollati in versione definitiva nei mesi scorsi presso gli enti competenti e la cui approvazione da parte degli stessi è prevista alla fine del primo trimestre del 2021. A tal fine Milano Santa Giulia Spa ha anche avviato la fase preliminare della procedura di gara per la selezione dell’operatore al quale sarà affidato l’appalto per l’esecuzione delle attività di bonifica ambientale del suolo. (testo Stefano Bianco)

Il  nuovo  quartiere  Milano  Santa  Giulia  si  compone  di due  parti.
La zona sud si colloca nei pressi della stazione di Rogoredo ed è già realizzata. Quest’area comprende un nuovo quartiere residenziale, già abitato e dotato di servizi, la sede europea di Sky, un grande parco attrezzato (Parco Trapezio), un nuovo asilo, una retail street (Promenade) e un nuovo business centre di prossima costruzione.
La zona nord, ancora da realizzare, sarà composta da un grande parco urbano e da una nuova area di progetto che prevede residenze, uffici, un retail & entertainment district e un reticolo di vie pedonali, piazze e spazi pubblici.
Sostenibilità, sviluppo smartness e integrazione con l’aera metropolitana milanese sono gli elementi chiave alla base del nuovo quartiere. Milano Santa Giulia è il nuovo quartiere di Milano, per Milano.

Le aree pedonali del nuovo quartiere.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Santa Giulia – Al via le bonifiche belliche nell’area del futuro quartiere

    1. Anonimo

      Parlavano tempo fa di una linea di tram…ma non so se fosse un “annuncio” o un progetto serio. E nemmeno se prendesse in considerazione il nuovo masterplan di Santa Giulia Nord.

      1. Zynisch

        Dovrebbe essere un progetto serio: linea 13 da Rogoredo a Forlanini FS, con capilinea tronchi ed esercita con i nuovi tram bidirezionali.

  1. Diego

    Tutto molto bello, però mi chiedo come mai il quartiere di Ponte Lambro continui a essere tagliato fuori a 50 anni di distanza dalla costruzione della Tangenziale Est…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.