"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Carrobbio – Finalmente al via la riqualificazione dell’Hotel Ariston

Finalmente partita la riqualificazione per una delle due “torri” di Largo Carrobbio, nel Centro di Milano.

Il progetto per l’ampliamento è dell’Architetto Filippo Maria Calderazzi del gruppo G6 | ARCHITETTURA (Gherardini6). Mentre gli interni sono curati dall’Arch. Coriglione e dell’Arch. Barbara Bartocci.

Si tratta della riqualificazione di uno dei due palazzi gemelli, alti 9 piani che nella ricostruzione post bellica dei primi anni Cinquanta, voluti per dare forma ad una piazza più ampia, mai completata e sicuramente a mera speculazione del periodo. Si tratta dell’Hotel Ariston di Largo Carrobbio 2. Probabilmente sarà creato un piano in più con terrazza.

Come molti, spero, sapranno, dietro alla palazzina bianca di un piano, rimasuglio dei bombardamenti, si cela un’antichissima torre romana facente parte delle mura difensive e della porta Ticinensis di Mediolanum.

Purtroppo resa invisibile dalla presenza della palazzina (di scarso valore e utilizzata dal vicino ristorante come sala da pranzo) e dalla presenza costante di pannelli pubblicitari che, secondo noi, deturpano il tutto.

Quanto ci piacerebbe che, la palazzina venisse demolita, venisse piantato un albero sul retro, da mascherare il cortile del vicino edificio e valorizzata un po’ meglio l’antica torre, magari esaltando con un bel murale (noi abbiamo riproposto l’immagine del disegno della porta romana) la parete cieca del palazzo di via del Torchio 4, come si può vedere dalle immagini di seguito. Poi, sarebbe bello che venisse anche riqualificata l’intera piazza, un punto così importante e lasciato nella più totale sciatteria da decenni.


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Carrobbio – Finalmente al via la riqualificazione dell’Hotel Ariston

  1. Anonimo

    Anche la piazza avrebbe bisogno di una riqualificazione urgente, uno dei punti più trasandati del centro di Milano (e ce n’è….)

  2. Wf

    Solo una città di imbruttiti e incivili lascia in quello stato una antica torre romana.

    Cosa serve perché rispettiamo la storia e l’archeologia

  3. Est71

    quindi alzando di un piano l’hotel si compromette l’unico elemento ordinato al pasticcio dominante dato dalla simmetria volumetrica dei due edifici anni ’50

  4. Wf

    Ecco qui sopra potete notare un esempio di imbrutttito e incivile nel suo ambiente naturale…

    …i social nerwork.

    Notate lo stile diplomatico ed elegantemente sobrio della sua espressione verbale.

    Di solito gli imrbuttiti da social network sia accoppiano fra di loro pensando alle loro automobili parcheggiate in salotto.

    Quando non stanno online sono perennemente incazzati contro il resto del mondo che non abbia almeno un cassone da 50 tonnellate pagato in 540 rate mensili.

    Scoprilo su… rieducational channel!

    Mmbuti !

  5. Michael

    What a shame that the low rise building will be destroyed! It makes for an uneasy get-together with the hotel building directly behind it. Occasionally such an unease is a pleasure, not everything has to be polished. Even if a much older building will become considerably more visible, I hope they reconsider the demolition!

  6. Raniero Avogadro

    Bellissima la proposta per la rimessa in evidenza della torre delle mura massimianee; e magnifica l’idea di raffigurare la torre romana e uno scorcio della porta ticinensis sul risvolto dell’edificio attiguo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.