"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Barona – Forrest in Town: nuovi rendering

Sono stati divulgati nuovi rendering o suggestioni per il nuovo complesso residenziale nel distretto della Barona tra via Biella, Via Simone Martini e Via Bonaventura Zumbini nel cuore antico del borgo milanese.

Forrest in Town è una sapiente operazione di riqualificazione architettonica, a cura del Gruppo Building e firmata dallo studio DFA Partners, che nasce dal recupero di un’ex area manifatturiera, l’ex fabbrica Galbani, memoria del passato produttivo dell’area dove sorgeva l’antico nucleo della Barona. Realizzato secondo l’antica tipologia a corte milanese è impreziosito al centro da un parco di 5.500 metri quadrati su cui si affacciano i vari edifici del complesso.

Qui il sito, per chi fosse interessato.

Mentre qui di seguito alcune foto dal cantiere, dove i vecchi edificio sono stati completamente abbattuti.

Barona, Forrest in Town, DFA Partners, via Biella, Via Bonaventura Zumbini, Via Simone Martini

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Barona – Forrest in Town: nuovi rendering

      1. Anonimo

        Tom Hanks non si traferisce alla Barona: è For rest in town, forse riposo in città faceva un po’ terza età o campo santo

  1. Ale

    Che bello, riprende la semplice eleganza degli edifici di inizio ‘900. La volumetria non eccessiva evita l’effetto casermone. M

  2. Anonimo

    Bel complesso di lusso in zona popolare. Sperano in una progressiva ‘gentrification’ della zona. A Romolo c’è parecchio movimento. Chissà se questa operazione funzionerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.