"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | NoLo – Riqualificazione Via Rovereto: giugno 2021

Aggiornamento di fine giugno dal cantiere per la riqualificazione di via Rovereto, una traversa di viale Monza nel distretto Loreto-Nolo, dove si trova la stazione omonima della M1. 

Infatti, dopo la sistemazione nel 2019 con l’Urbanistica Tattica di via Rovereto e della piazzetta antistante l’ingresso del Parco Trotter di Via Giuseppe Giacosa si è passati alla sistemazione definitiva con marciapiedi larghi, aiuole e alberature. Qui il progetto in dettaglio.

Riferimento fotografico: Roberto Arsuffi

Tag: NoLo, Loreto, Turro, Trotter, Via Rovereto, Arredo Urbano, Via Giuseppe Giacosa

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


4 thoughts on “Milano | NoLo – Riqualificazione Via Rovereto: giugno 2021

  1. andrea

    Non aveva più senso, in luogo di marciapiedi enormi per un traffico pedonale modesto, destinare uno spazio ad una ciclabile di raccordo tra viale monza e il parco trotter?

  2. paomi

    Infatti, concordo con Massy. Che senso ha in questa – ed in molte altre vie – allargare marciapiedi non utili a posteggi (e sono d’accordo) ma neanche a dare spazio ad un po di verde o altro (tipo tavolini all’aperto che in questa via non mi sembra ce ne siano). Tempo e soldi buttati via per vendere fumo negli occhi. Alla fine una semplice sistemata con il solito strato di asfalto…

  3. DONATELLA MARGIOTTA

    Ma io mi chiedo se non abbiate già tolto parecchi posti auto strisce blu?
    Vi rendete conto che in Via Rovereto sono state posizionate ben 15 fioriere su un lato marciapiede dove era possibile parcheggiare!!!

    Abito in Popoli Uniti, non ho un box, e so io i giri allucinanti per trovare parcheggio, specie mio marito che rientra alle 23 dal lavoro!

    Sono d’accordo per una città più bella e più verde….ma pensate anche a chi deve parcheggiare…..oltre le vie in zona occupate dai tavolini ristoranti e bar (che giustamente devono lavorare)

    Riflettete bene prima di agire, grazie

    D.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.