"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Roserio – Cantiere IRCCS Galeazzi: luglio 2021

Aggiornamento di luglio 2021 dal cantiere per la costruzione del nuovo I.R.C.C.S. Istituto Ortopedico Ospedale Galeazzi in fase di realizzazione a Mind nel sito che ha ospitato l’Esposizione Universale del 2015.

L’edificio, veramente imponente, si trova accanto a Cascina Triulza, di fronte al carcere di Bollate e nel distretto di Roserio. Per chi si ricorda: dove erano situati i padiglioni di Repubblica Ceca, Bahrein, Angola, Brasile e Corea del Sud.

Proseguono senza sosta i lavori per la costruzione del nuovo Galeazzi. Come si vede dalle foto di Cherchi, sono in fase di realizzazione le gradi fasce marcapiano che disegnano la facciata.

Referenze fotografiche: Andrea Cherchi

Tag: Milano, Roserio, IRCCS Galeazzi, Ospedale, Mind,

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Roserio – Cantiere IRCCS Galeazzi: luglio 2021

      1. Anonimo

        Hai ragione ma potevano evitare di farlo a forma di cazzotto in un occhio. Qui ci si sono messi d’impegno per farlo il più brutto e pesante possibile.

    1. Wf

      Questa è una domanda importante.

      È vero.

      Ci siamo dimenticati delle nuove fermate del passante…

      Che fine hanno fatto.

      Quando le aprono?

  1. Anonimo

    Esatto, quando inizieranno i lavori delle due nuove fermate del passante?
    Solo con quelle forse…. la zona Stephenson potrà migliorare un po.

    Aspettando l’Unipol che inizi a ristrutturare le 5 torri ex Ligresti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.