"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Romana – Villaggio Olimpico: gennaio 2022

Aggiornamento di inizio anno dal sito per il cantiere del futuro Villaggio Olimpico in costruzione nell’ex Scalo di Porta Romana sul lato di via Ripamonti. 

Come si vede, sono ancora in corso le bonifiche e l’area di cantiere è stata anche cintata. Inoltre, la vecchia officina dei treni è stata scoperchiata. Sono le palazzine che saranno preservate e integrate nel progetto del villaggio Olimpico.

Qui link al Masterplan di Scalo Romana.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi, Duepiedisbagliati

Villaggio Olimpico, Milano 2026, Olimpiadi Invernali 2026, Scalo Romana, Porta Romana

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


4 thoughts on “Milano | Porta Romana – Villaggio Olimpico: gennaio 2022

  1. Anonimo

    Bella la prima immagine, anche molto natalizia.

    Peccato che sia pura fantasia.
    Ok, uno può dire che riguarda solo il villaggio olimpico, ma per correttezza potevano mettere qualche bel placeholder anche nella parte verso Piazzale Lodi, così, per far capire che il parco gigante non esisterà mai.

  2. Dario

    Ancora un’ po’ che vanno lenti e tra qui e Santa Giulia saranno pronti per le Olimpiadi del 3026!! Movesss che si rischia la figura di merda mondiale!

  3. Anonimo

    Sarà tutto come descritto, ci sarà un grande recupero nei prossimi anni, mi spiace per i pessimisti, ma la progettazione e i lavori sono affidati ad aziende serie e con grande esperienza.
    e i valori degli immobili nella nostra zona lieviteranno ulteriormente per questa grande qualificazione.

    Avanti cosi !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.