"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Gamboloita – Cantieri vari in zona Brenta Corvetto: gennaio 2022

Aggiornamento di gennaio 2022 dalla zona del distretto di Gamboloita tra le stazioni M3 di Brenta e Corvetto.

Iniziamo con la torre in costruzione in via Serlio 7.

Saltiamo nella parte a sud di Corso Lodi, dove troviamo all’angolo tra via Oglio 21 e via Sile 2. Si tratta di un edificio sorto negli anni Novanta e locato ad una nota palestra sino a non molto tempo fa. In questi giorni è sottoposto a bonifiche e demolizioni per essere poi trasformato secondo un progetto di Barreca & La Varra (rendering qui di seguito).

Passiamo ora al “mostro abbandonato” di piazza Ferrara e via Mincio, dove, dopo quasi dieci anni, sono partite le prime operazioni per la messa in sicurezza del palazzo lasciato incompiuto.

Diventerà uno studentato per 213 studenti e studentesse del Politecnico. L’edificio, all’angolo tra via Mincio e via Polesine, in zona Corvetto, è una struttura di cemento armato che già inizialmente avrebbe dovuto ospitare una residenza per ragazzi. Tuttavia, per una serie di problemi burocratici, non ha mai visto la luce.

Dopo l’inizio dei lavori nel 2012 la struttura è stata abbandonata per quasi dieci anni, fino a quando la Regione, Aler e il Comune hanno affidato il completamento dell’opera al Politecnico di Milano, che avrà una concessione trentennale sull’edificio. Dopo la messa in sicurezza del cantiere, in autunno sono partiti i lavori – finanziati dal Ministero dell’Istruzione e dall’Ateneo, per un totale di 8 milioni di euro – che riqualificheranno il palazzo e che verranno completati a luglio 2023.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Corvetto, Gamboloita, Cantieri, Brenta, via Mincio, Via Serlio, Via Oglio, Via Sile, Piazza Ferrara, Corso Lodi,

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Gamboloita – Cantieri vari in zona Brenta Corvetto: gennaio 2022

    1. S

      Gli studentati del polimi sono un po’ dappertutto. Detto ciò per il rasoio di Occam la risposta è semplice: il polimi quasi sicuramente era l’unico ente semipubblico interessato e col denaro necessario per finire di costruire uno studentato.

    1. Si Tav

      Il prezzo delle case aumenta perché la geniale giunta Sala ha limitato le costruzioni per quell’imbecille mentalità rossoverde per cui non bisogna “consumare suolo”.
      Stronzata inaudita, visto che il suolo va consumato con cervello.
      Però niente, non ci arrivano.
      E Wf ne è l’esempio più eclatante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.