"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Crescenzago – Cantiere Residenze Lumière via Adriano 1: febbraio 2022

Rieccoci a mostrarvi il piccolo intervento di via Adriano 1 angolo Via Meucci nel cuore del borgo antico di Crescenzago, dove si trova il palazzo sulla Martesana di Villa Lecchi-Pallavicini e di fronte a quello che fu il palazzo municipale di Crescenzago di piazza Costantino.

Il piccolo lotto dove si trova il cantiere è esattamente dove via Meucci si biforca creando il “vicolo” Meucci per incrociarsi con via Adriano. Questo spazio un tempo era occupato da una villetta di inizio Novecento, villa Sada, demolita negli anni Sessanta, della quale sopravvivono solamente i quattro pilastri (due con motivi a sfera terminali e due senza) del cancello d’entrata.

Al quartiere circostante la costruzione di quest’edificio non è andata tanto giù e ha protestato per lungo tempo, senza ottenere risultati.

Dopo anni d’attesa, infatti, il cantiere pare finalmente giunto alla sua partenza con l’arrivo dei macchinari e soprattutto della gru. Infatti il progetto venne presentato già nel 2018, ma come al solito l’iter di approvazione è stato lungo e complesso, tanto che si è giunti al 2022 con l’inizio dei lavori.

Il progetto Residenze Lumière è di Form_a e consiste in una palazzina residenziale di 4 piani che sarà accompagnata da una nuova piazza pedonale su via Adriano. L’edificio, come si vede dai render qui di seguito, è molto interessante: come un monolite, si colloca nello spazio.

Referenze fotografiche: Duepiedisbagliati

Crescenzago, via Meucci, via Adriano, piazza Costantino, Martesana, Lumière, Cantiere, Progetto

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


5 thoughts on “Milano | Crescenzago – Cantiere Residenze Lumière via Adriano 1: febbraio 2022

  1. Anonimo

    Buongiorno.
    Zona che stanno finalmente riqualificando. Quel tratto di via Padova è molto carino. Migliore rispetto al primo tratto adiacente a Piazzale Loreto.

    All’altezza di via Padova 256 mi pare aveste pubblicato un articolo con riferimento ad un lotto per il quale non si sapeva se costruissero residenze uffici o supermercato; ne sappiamo qualcosa?

    Grazie, cordiali saluti

    1. Anonimo

      È anche una bella zona ma c’è un traffico pazzesco. Non invidio chi abiterà in quel palazzo, respirerà schifo 24h su 24 e si sorbirà un gran rumore di auto e moto

  2. Rocs

    Quella zona, e poco dopo lungo il naviglio martesana andando verso la tangenziale, è un area con tante villette molto belle. Sarebbe bello che venisse veramente scoperta dai milanesi. E rivalutata nelle aree adiacenti (es appena dopo questa nuova costruzione andando verso via Adriano si ha proprio un cambio netto di qualità purtroppo)

  3. Anonimo

    Vero, quando cercavo casa mi era piaciuta molto, purtroppo però le zone più carine (compreso un immobile ristrutturato proprio in via Meucci, mi pare) avevano prezzi inaccessibili. Le altre vie… meglio non abitarci. Alla fine ho “ripiegato” sullo storico Gallaratese.
    Peccato, quella via con le villette (che poi non è esattamente quella cui si riferisce l’articolo) la ricordo ancora bene.

  4. MrEffe

    Progetto interessante ed importante per lo sviluppo del quartiere, certo vorrei sapere quanto pagheranno di condominio ma soprattutto si troveranno a ridosso di un incrocio affollato 24/7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.