"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porto di Mare – Partono i lavori all’Ex Karma. Presto un nuovo polo per la musica e lo sport

Al via i lavori di demolizione del fabbricato che fino al 2017 ha ospitato la discoteca ‘Karma-Borgo del tempo perso’ in via Fabio Massimo 36 a Porto di Mare, nel Municipio 4. Parte così la prima fase degli interventi previsti con il progetto in capo alla società SocialMusicCity, che nel luglio scorso si è aggiudicata il bando pubblico per la concessione in diritto di superficie per 30 anni dell’intera area, che copre una superficie di circa 30mila mq.

Si tratta di interventi che trasformeranno strutture ammalorate e in disuso, quelle che ospitavano la sala da ballo con le sue pertinenze esterne, in un complesso multidisciplinare che asseconda e potenzia la vocazione della zona come ‘Parco della musica’ e che comprenderà una tensostruttura per eventi e concerti, spazi per la didattica utilizzabili anche come camerini per gli artisti coinvolti negli spettacoli, la realizzazione di una piscina dotata di anfiteatro urbano all’aperto (circa 3700 mq) adatto per ospitare eventi culturali, campi da padel con relativi spogliatoi, una grande piazza da cui si dipanano le funzioni principali del nuovo complesso adatta ad ospitare eventi.

Il progetto prevede anche un’area espositiva di circa 600 mq in concessione a Coldiretti, per la realizzazione del suo mercato, e la nascita di un’area verde alberata con la posa di nuove piante, in particolare tigli, oltre a zone a prato e siepi.

Rispetto all’idea originaria, i circa 200 posti auto previsti non saranno più concentrati in un unico parcheggio ma, per maggiore comodità e funzionalità, disseminati nell’area. La zona dell’ex parcheggio verrà invece integrata con il sistema delle aree verdi circostanti.   

I nuovi volumi edilizi copriranno una superficie totale di circa 6100 mq.

La fase di demolizione, che partirà nei prossimi giorni, durerà circa un mese, dopodiché inizieranno i lavori per le nuove realizzazioni, divisi per lotti: il primo si concentrerà sulla tensostruttura per arrivare poi al Parco, ai campi da padel e alla piscina, con l’obiettivo di terminare l’intero complesso entro l’estate 2023.

Referenze fotografiche: Comune di Milano

Porto di Mare, Corvetto, Nosedo, Rogoredo, via Fabio Massimo, Demanio

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


4 thoughts on “Milano | Porto di Mare – Partono i lavori all’Ex Karma. Presto un nuovo polo per la musica e lo sport

      1. Anonimo

        Non cominciate che poi con la scusa della “riqualificazione delle periferie” seppelliscono con un’epica colata di cemento tutta la zona e milioni di metri cubi di appartamenti e uffici pure sull’area verde adiacente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.