"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Ticinese – Completato via dei Fabbri 14

Nelle vicinanze delle monumentali Colonne di San Lorenzo, si trovava uno spazio urbano interrotto come purtroppo ce n’erano e ce ne sono altri nel cuore della città antica dovuti a scelte urbanistiche del dopoguerra rimaste per fortuna, in parte solo sulla carta. Infatti l’antico terraggio che era il vicolo dei Fabbri (ora via), una di quelle strade cittadine che si trovavano a ridosso delle mura medievali come via Pioppette, via Campo Lodigiano e via della Spiga, doveva scomparire e lasciare il posto a più moderni (e brutti) condomini di grandi dimensioni.

Grazie alla Giunta Moratti, come ricordiamo spesso, una delibera comunale sbloccò molti di questi lotti rimasti improduttivi per decenni che deturpavano il centro storico, come nelle Cinque Vie, il Garage Sanremo e Palazzo Gorani. Uno di questi lotti rimasti bloccati per decenni era per l’appunto via dei Fabbri 14. Qui di seguito un’immagine del sito prima dell’intervento.

Finalmente il vuoto urbano è stato colmato da una nuova palazzina residenziale progettata dallo Studio Beretta Associati.

l progetto ha visto la costruzione di un immobile di nuova costruzione generando forme architettoniche che si adattano al contesto, andando a riempire i vuoti pregressi. 

Il fabbricato su strada è costituito da un edificio di 5 piani fuori terra e 3 piani interrati, mentre quello all’interno del cortile è di 3 piani fuori terra con 1 solo piano interrato. Entrambi hanno doppio ingresso, uno da via dei Fabbri e un altro da Corso di Porta Ticinese, di fronte alle Colonne di San Lorenzo.

Superficie commerciale: 894 mq Autorimessa: 880mq

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Cinque Vie, Ex Garage Sanremo, Archeologia, Scavi, Via Zecca Vecchia, Piazza San Sepolcro, Mediolanum, Riqualificazione, San Lorenzo, Porta Ticinese, Carrobbio

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


8 thoughts on “Milano | Porta Ticinese – Completato via dei Fabbri 14

  1. Anonimo

    Purtroppo il triste spettacolo delle tag che imbrattano ogni cosa non risparmia nemmeno le più storiche vie di Milano.

    E, quel che è paggio, la cosa sembra non interessare a nessuno a parte un paio di comitati e un po’ di lettori di UF.

  2. Anonimo

    aggiungerei che…

    che c’azzecca, come direbbe di Pietro, l’asfalto in queste vie storiche? E pure sui marciapiedi??

    e poi la Sovrintendenza s’impunta per non far togliere il pavé dalle circonvallazioni……………………………

    1. Anonimo

      Io abito in una via stretta con quello schifo di pave’, rumorosissimo…io asfaltare tutte le strade invece i marciapiedi tutti in pietra…

  3. Est71

    ad un vuoto che si colma, sarebbe meraviglioso che si aggiungesse un pieno che si svuota…. mi riferisco a quello schifo di condominio che chiude via dei Fabbri nella prima foto, sempre lo stesso schifo che si può ammirare guardandolo dal fronte opposto delle Colonne di S.Lorenzo.

  4. Anonimo

    Intervento decisamente sgraziato… Sembra disegnato da uno studente del primo anno di architettura alla prima revisione di Composizione architettonica!

  5. Maurizio

    Sospendo il giudizio sulla composizione architettonica del nuovo grigio edificio ,ma dobbiamo dire che esso presenta l’unica facciata pulita nello schifo immondo delle tag su tutte le case(zona che evito avendo problemi di stomaco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.