"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Isola – Al via il cantiere per il nuovo Palazzo Archinto

Al via il cantiere per Palazzo Archinto, nell’omonima piazza nel distretto dell’Isola, all’angolo con via Angelo della Pergola, dove si trova, ancora per poco a questo punto, un piccolo caseggiato di un solo piano commerciale, soprattutto famoso per essere rivestito da splendidi murales da anni.

Al suo posto sorgerà un nuovo condominio sviluppato da Archinto07A S.r.l., Palazzo Archinto (ricordiamoci che c’è già un bel più antico Palazzo Archinto nel Centro Storico). Naturalmente si comincerà con le demolizioni.

PALAZZO ARCHINTO è sito in Piazzale Carlo Archinto 7/A, si tratta di una nuova costruzione residenziale di 6 piani. Un progetto dell’ing. Simone Dominioni per Ingegneria Dominioni.

Qui la situazione di questi giorni.

Referenze fotografiche: Duepiedisbagliati

piazzale Archinto, Isola, via Angelo della Pergola, DILS, Residenziale




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


11 thoughts on “Milano | Isola – Al via il cantiere per il nuovo Palazzo Archinto

  1. Andrea

    Il nuovo palazzo lo faranno di 3 piani come quello a destra o di 4 piani come quello a sinistra?

    Ovviamente quello nuovo sarà di 5 piani!

    Ma perché in Nord Europa, dove a quanto pare “stanno tutti meglio”, le case faticano a superare i 4 piani sia in centro che in periferia? Sono tutti ambientalisti populisti contro i modelli economici e la “sbegulazione”?

    1. Anonimo

      “in Nord Europa, dove a quanto pare “stanno tutti meglio” ”

      Ma siete sinceramente seri quando scrivete queste cose?

  2. Anonimo

    Per piazza Archinto, più che discutere di architettura ed urbanistica, si deve parlare di come ristabilire un minimo di decenza e di rispetto della convivenza nelle ore notturne

    Quello che succede da anni è intollerabile

    1. Davide

      Hai ragione! È uno schifo e le autorità tollerano! Le vie e la piazza sono orinatoi dal puzzo intollerabile! Auguri ai nuovi condomini! Futuri insonni! (non bastano i doppi vetri)

    2. Marcantonio

      Vai a vivere in campagna o in quartieri residenziali, (senza vetrine ai piani bassi) se vuoi dormire tranquillo, tu lavori di giorno e la notte pretendi il silenzio, ma ricorda che c’è anche chi lavora di notte e dorme di giorno, la differenza è che il lavoratore diurno è egoista e anche stupido, pretende di avere la tranquillità in quartieri centrali dediti alla movida…svegliatevi che al momento fate solo ridere…

  3. Marcantonio

    Vai a vivere in campagna o in quartieri residenziali, (senza vetrine ai piani bassi) se vuoi dormire tranquillo, tu lavori di giorno e la notte pretendi il silenzio, ma ricorda che c’è anche chi lavora di notte e dorme di giorno, la differenza è che il lavoratore diurno è egoista e anche stupido, pretende di avere la tranquillità in quartieri centrali dediti alla movida…svegliatevi che al momento fate solo ridere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.