"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Gorla – Nuovo palazzo in Via Asiago 91: completato

Nella zona di Ponte Nuovo, nel distretto di Gorla, in via Asiago 91, al posto di un vecchio magazzino ha preso forma un nuovo complesso residenziale che troviamo molto interessante. Il progetto architettonico è dello studio dell’architetto Simone Dominioni.

L’edificio propone un’articolazione di volumi che raccorda edifici con altezza differenti: ai lati si sviluppano corpi a tre e a due piani oltre il piano terra; centralmente, invece, si trova un corpo di 5 piani fuori terra oltre a un piano attico arretrato, con fronti e aperture anche sui fianchi per dare tridimensionalità al fabbricato che si vede solo di scorcio dalla via Asiago. La composizione ci pare molto armoniosa e interessante.

La facciata risulta molto movimentata grazie alle differenti altezze del complesso e alla giusta dose di vuoti e pieni dati dalle logge molto profonde.

Le facciate principali sono realizzate con parete in facciata ventilata rivestita esternamente da lastre di pietra artificiale di grande formato di varie misure; le facciate secondarie e gli sfondati dei terrazzi sono ultimati con intonaco rasato a cappotto.

I rivestimenti dei parapetti dei terrazzi sono in parte in bacchettato metallico e in parte in cristallo. Sono presenti frangisole fissi su alcune porzioni di terrazzi, secondo il disegno di facciata di progetto.

Sul retro dell’edificio è stato realizzato un giardino condominiale, percepibile visivamente anche dallo spazio pubblico che delimita il lotto. Il giardino è stato posto in continuità a uno spazio verde adiacente, di altra proprietà, in modo da allargare la percezione di spazio verde.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Via Asiago, Gorla, Martesana, Ponte Nuovo, Simone Dominioni




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.