Roma – San Giovanni – Davanti alla basilica fontane e giochi di luce

A partire dal marzo del 2024, prenderanno il via i lavori per il restyling di Piazza San Giovanni. Il progetto prevede l’installazione di fontane a raso e una particolare attenzione al verde esistente nelle zone circostanti.

La riqualificazione di Piazza San Giovanni: Un connubio di fontane e verde La piazza, che ospita la basilica più significativa della Capitale, sarà trasformata attraverso giochi d’acqua e illuminazione, creando un’atmosfera suggestiva in armonia con la spiritualità della basilica, seconda solo a San Pietro che si trova entro i confini del Vaticano. Il progetto includerà anche collegamenti con i parchi di via Carlo Felice e via Sannio, con una pavimentazione realizzata con materiali di pregio nella zona antistante la basilica. Un’impronta di sostenibilità ambientale guiderà l’iniziativa.

Il sindaco Roberto Gualtieri, definendo il cantiere come “essenziale ed indifferibile” nel Secondo Rapporto alla Città, ha sottolineato il “forte impatto scenografico” che avrà sulla piazza. Assicura che la rinnovata Piazza San Giovanni diventerà un centro di aggregazione per la città, riflettendo la sua vocazione spirituale, popolare e democratica.

Il progetto mira a integrarsi armoniosamente con le aree circostanti, includendo l’apertura del passaggio di Porta Asinaria e la riqualificazione dell’area di fronte alla basilica di Santa Croce in Gerusalemme. Questo creerà un’ampia area verde tra le due chiese, estendendosi ai giardini di via Carlo Felice.

L’assessora capitolina ai Lavori Pubblici, Ornella Segnalini, ha assicurato che la nuova piazza rispetterà i criteri di sostenibilità ambientale, con particolare attenzione alla permeabilità e al contenimento delle isole di calore. I costi per la realizzazione del progetto ammontano a 15 milioni di euro, già stanziati per l’occasione.

I lavori inizieranno a marzo del 2024 e saranno completati entro lo stesso anno, permettendo di restituire la piazza completamente rinnovata ai cittadini e ai turisti prima dell’apertura della Porta Santa e del Concertone del Primo Maggio 2025, che, nel 2024, si terrà nell’area di Tor Vergata.

Referenze immagini: Google

Roma, San Giovanni in Laterano, Riqualificazione, Progetto, Arredo Urbano, Giubileo

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

1 commento su “Roma – San Giovanni – Davanti alla basilica fontane e giochi di luce”

  1. Curioso di sapere di più circa la “sostenibilità” dell’intervento.

    Dalle due immagini condivise pare una spianata con fontane che disperderanno per evaporazione valanghe d’acqua e di alberi che facciano ombra neanche l’ombra, quindi le isole di calore come le evitano (scudo spaziale?)?

    Infine il disegno della piazza – realizzato da chi? dall’amico degli amici o da qualche architetto degno di questo nome – pare una star destroyer di Star Wars.

    Ma, mi domando, in che mani è la Capitale?

    Rispondi

Lascia un commento