Roma | Appio Latino – San Giovanni: nuova piazza, nuovo mercato e nuovo parcheggio

L’anno nuovo si apre con delle ottime notizie inerenti all’apertura a breve di tre importanti cantieri che, si spera, rivoluzioneranno questa importante parte di Roma contigua al centro città, l’Appio Latino e la zona limitrofa a San Giovanni.

MERCATO DI VIA SANNIO

Per impatto estetico, il cambiamento più impattante sarà certamente quello attinente al mercato di via Sannio, che ad oggi si presenta come un degradato e disordinato ammasso di banchi e lamiere. Nel nuovo progetto viene finalmente messa mano ai vari box adibiti alla vendita di merci, con una copertura moderna e percorsi pedonali riqualificati che andranno a inserirsi tra via Sannio, via Locri e i giardini restituiti al comune di Roma già da qualche anno con l’apertura della metro C di San Giovanni.

PIAZZA SAN GIOVANNI

La seconda buona notizia è inerente all’enorme piazza antistante alla basilica di San Giovanni, ovvero la cattedrale di Roma, famosa soprattutto per ospitare il concertone del 1° maggio. L’intervento dovrebbe concludersi entro dicembre di quest’anno con una spesa che si aggirerebbe sui 15 milioni di Euro. I lavori riguarderebbero la sostituzione della pavimentazione, delle fontane con giochi d’acqua e la creazione di nuovi spazi pedonali attraverso l’eliminazione della sosta che è ancora concessa al lato della basilica.

PARTCHEGGIO VIA MAGNA GRECIA

Infine, l’ultimo cantiere è quello che andrà a interessare il parcheggio multipiano di via Magna Grecia, una struttura polifunzionale del 1956 progettata da Riccardo Morandi in cui viene ospitato anche il mercato coperto Metronio. L’edificio è stato segnato negli ultimi anni da abbandono e degrado nonostante la valenza architettonica e l’importanza dei servizi per cui era adibito e con questo nuovo cantiere ci si pone l’obiettivo di restituire un manufatto di tale importanza all’utilizzo quotidiano del quartiere.

Speriamo che questi cantieri in partenza possano essere un primo inizio per rendere un quartiere così strategico e centrale più vivibile e a misura d’uomo.

Referenze immagini: Google, Comune di Roma

Roma, San Giovanni in Laterano, Riqualificazione, Progetto, Arredo Urbano, Giubileo

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

11 commenti su “Roma | Appio Latino – San Giovanni: nuova piazza, nuovo mercato e nuovo parcheggio”

  1. Abito da mezzo secolo in questo quartiere e finalmente debbo dire che il recupero dell”autorimessa con l’annesso mercato di Morandi sono un’opera meritoria, così come la ristrutturazione di via Sannio che al momento è inguardabile, lo stesso dicasi per la risistemazione della piazza della basilica anche se non avrei fatto la o le fontane che cambierebbero la caratteristica della spianata nel caso si mantenesse l’utilizzo della piazza per i grandi eventi e raduni (concertone ecc).

    Rispondi
  2. Sono nata in questo quartiere riguardo il parcheggio era ora troppi anni lasciato al degrado ….i giardini con più giochi x i bimbi sarebbe meglio ce 1 altalena e 1 scivolo per i piccoli 1 per i grandi e un aria cani sarebbe ottima che non ce riguardo la Basilica un po più di spazio va bene per vari eventi

    Rispondi
  3. Il parcheggio di via Magna Grecia è diventato il nuovo dormitorio pubblico e una discarica dove i senza tetto portano continuamente cose. Noi del quartiere, abitanti e commercianti siamo senza parcheggi, vuoi l’ampliamento delle verande dei ristoranti ecc.. lì ci sono centinaia di parcheggi, a pagamento è chiaro, inutilizzati. Con la ristrutturazione del parcheggio multipiano potremmo anche fare un favore al comune con entroiti mensili sicuri . Speriamo bene e che non sia l’ennesima presa in giro.

    Rispondi
  4. Viviamo nella città più bella del mondo che curiamo ben poco. È indegno che le case Ater …..siano così fatiscenti (tranne quella dei comignoli)!
    Vi invito ad entrare in un cortile e vedere come sono tenuti i palazzi all’ interno!!! Non viene neanche rispettato il colore!!!! Non parliamo dei parcheggi: a Via Veio 52 ci sta un immenso garage chiuso da anni. Costringere il proprietario ad usarlo…..sarebbe il minimo. Perché non si fa nulla??? Grazie dell’ attenzione!!!

    Rispondi
  5. Basta con il concertone!!! Per i giardini di S.Giovanni un po’ più di cestini per i rifiuti, di panchine e qualche albero che faccia ombra.
    .A Porta Metronia l’albero al centro della rotatoria non viene mai annaffiato, sopravvissuto all’ estate sta ormai seccando.

    Rispondi
  6. Vorrei sapere dai cittadini di San Giovanni, notoriamente di destra, cosa pensano di quelle baracche livello zingarume da terzo mondo…eppure sono gestite da ‘Italiani’ come loro.
    Forse possiamo dire che a Roma anche la destra è una mezza zingarata e che nel resto del centro nord c è molto più rigore sia a destra che a sinistra?

    Rispondi

Lascia un commento