"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Mediolanum 380 DC circa

Nelle immagini qui di seguito, abbiamo cercato di riprodurre una Milano inedita: la nostra personale ricostruzione in 3D – un po’ di fantasia – dove abbiamo cercato di mettere gli edifici realmente esistiti nelle loro esatta collocazione, ma contestualizzati in una ricostruzione evocativa dell’epoca. Infatti ci siamo sempre chiesti come fosse la Mediolanum romana, quando Sant’Ambrogio iniziava a percorrere le sue strade e quando ancora mostrava il suo splendore di città Imperiale, con il suo palazzo, le terme, l’anfiteatro e il teatro, i magazzini, i templi e tutte le Porte che cingevano e proteggevano la città.

Oltre ai sontuosi templi è possibile che esistessero anche a Milano case a più piani come a Roma e a Ostia, considerate popolari, anche se inizialmente costruite secondo la tradizione celtica in legno. Augusto pose come limite massimo per l’altezza delle case d’abitazione 33 m, corrispondenti a 5-6 piani fuori terra. La casa ad appartamenti era un modello edilizio sconosciuto nel mondo antico, con apertura più verso la strada che non verso il cortile interno, a testimonianza di una concezione urbanistica pianificata, soprattutto in età traianea.

Ecco cosa racconta Ausonio della Mediolanum del 380-390:

« A Mediolanum ogni cosa è degna di ammirazione, vi sono grandi ricchezze e numerose sono le case nobili. La popolazione è di grande capacità, eloquenza ed affabile. La città si è ingrandita ed è circondata da una duplice cerchia di mura. Vi sono il circo, dove il popolo gode degli spettacoli, il teatro con le gradinate a cuneo, i templi, la rocca del palazzo imperiale, la zecca, il quartiere che prende il nome dalle terme Erculee. I cortili colonnati sono adornati di statue di marmo, le mura sono circondate da una cinta di argini fortificati. Le sue costruzioni sono una più imponente dell’altra, come se fossero tra loro rivali, e non ne diminuisce la loro grandezza neppure l’accostamento a Roma. »
(Ausonio, Ordo urbium nobilium, VII.)

Naturalmente all’epoca si trovavano anche le basiliche ambrosiane (basilica martyrum, apostolorum, virginum e dei profeti).

 

Milano_Romana_Aerea_1

Immagine aerea della Mediolanum 380 DC circa

 

Milano_Romana_Area_Sacra

Immagine dell’area Sacra con le basiliche, oggi occupata dal Duomo

 

Milano_Romana_Attuale_Via_Torino

L’odierna via Torino all’altezza di Piazza Santa Maria Beltrade, sullo sfondo l’Anfiteatro

 

Milano_Romana_Carrobbio_Interno

Tempio all’ingresso di Porta Ticinese (qui vista dall’interno), sullo sfondo l’Anfiteatro

 

Milano_Romana_Carrobbio

Porta Ticinese e il Carrobbio dal latino quadrivium (incrocio di quattro vie)

 

Milano_Romana_Circo_Teatro_Foro

Vista aerea della zona del Carrobbio con il Circo e il Foro al Centro

Milano_Romana_Curia_ducis_Cordusio

L’incrocio del Cordusio

Milano_Romana_Foro_Romano

Il Foro romano

Milano_Romana_Ticinese_Colonne_San_Lorenzo

Ipotetico edificio al posto della Basilica di San Lorenzo

 

Milano_Romana_Ticinese_Colonne_San_Lorenzo_2

Ipotetico edificio al posto delle Colonne di San Lorenzo sullo sfondo la Porta Ticinensis

 

Milano_Romana_Ticinese_Area_Vetra

Immagine aerea dell’area attuale delle Colonne di San Lorenzo

 

Milano_Romana_Ticinese_Anfiteatro

L’anfiteatro Romano lungo la strada del Ticinese

 

Milano_Romana_Sant_Ambrogio

La basilica oggi detta di Sant’Ambrogio, già Basilica Martyrum, consacrata nel 386, sullo sfondo il Circo

 

Milano_Romana_Missori 2

L’attuale Piazza Missori e la via che portava al Foro, ora sparita

 

Milano_Romana_Missori

L’attuale Piazza Missori, appena si entrava in città da Porta Romana

 

Milano_Romana_Piazza_Borromeo

L’attuale Piazza Borromeo

Milano_Romana_Porta_Argentea

L’attuale Piazza San Babila, Porta Argentea e le Terme Erculee

Milano_Romana_Porta_Comacina

Porta Comacina (via Broletto e Ponte Vetero)

Milano_Romana_Porta_Nuova

L’attuale via Manzoni e Porta Nuova

Milano_Romana_Porta_Romana_Crocetta

La via Porticata e l’Arco Trionfale Romano a Crocetta

 

Milano_Romana_Porta_Romana

La Porta Roman che si trovava all’altezza di Piazza Missori

 

Milano_Romana_Porta_Vercellina_Circo

Porta Vercellina, Palazzo Imperiale e Circo

 

Milano_Romana_Porta_Vercellina

Il Teatro di Via Meravigli e Porta Vercellina (l’area di via Brisa a sinistra)

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


8 thoughts on “Milano | Mediolanum 380 DC circa

  1. www.linux.ca

    Witһ the intention to be successful with freelancing, its necessary to bee self-disciplined, motivated, and
    organized. In the evеnt youu elect to take the route of freelancing,
    youll need to be able to seek and obtain prospective jobs, be vsry efficient
    in scheduling your time, and have god math skills for the aim
    of billing and taxes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.