"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cinque Vie – Via Speronari: l’ortolàn püsee vêcc de Milan el ghé pü

Le botteghe per la lavorazione dei metalli e la produzione delle armi, tipiche della Milano medioevale, apprezzate in Italia e in tutta Europa, avevano trovato casa in questo quartiere nelle adiacenze di Piazza dei Mercanti, nel cuore del centro cittadino.

Da queste attività deriva l’origine di nomi come Via Spadari, Orefici, Armorari, Speronari.

Soprattutto le vie Spadari e Speronari oggi sono famose invece per i negozi di prelibatezze alimentari, dalle pasticcerie ai panifici, dai salumieri ai ristoranti super chic che oramai le costellano.

In via Speronari, fino a poco più di un anno fa (2011), c’era anche un ortolano che, orgogliosamente, sfoggiava una simpatica insegna in dialetto milanese: “L’ortolàn püsee vècc de Milan“. Purtroppo nella nostra città, luoghi storici e tradizioni stanno inesorabilmente scomparendo. Di questo negozio, ad esempio, resta solo una serranda chiusa, affiancata da altre due saracinesche che hanno avuto la stessa sorte. Chissà cosa ci aprirà ora. Forse una nuova pasticceria boutique? O uno chic bar high-tech?




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.