"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Gio Ponti d’annata ritrova lo splendore

L’edificio Montedoria, all’angolo tra Via Pergolesi e Viale Andrea Doria (fermata della Metropolitana di Caiazzo), finalmente è stato restaurato. Il palazzo è un gioiellino progettato dal grande Gio Ponti e costruito tra il 1969 e il 1970. La facciata è ritmata da moduli aggettanti, mentre le aperture (finestre), di tre tipologie (di cui due in versione destra e sinistra) ma tutte della medesima larghezza, sono allineate ma mescolate casualmente per tipo: questo dona all’insieme un aspetto schematico ma allo stesso tempo in movimento. Il palazzo è rivestito nella caratteristica piastrellatura dei palazzi del grande architetto: la finitura delle piastrelle, lisce o a diamante, posate casualmente, permette di ottenere straordinari effetti di riflessione della luce e assieme alle finestre poste a filo di facciata crea giochi straordinari di chiaro scuri.
2013-01-27+11.46.06.jpg 2013-01-27+11.45.24.jpg 2013-01-27+11.44.56.jpg 2013-01-27+11.44.38.jpg 2013-01-27+11.43.14.jpg 2013-01-27+11.44.34.jpg 2013-01-27+11.43.10.jpg 2013-01-27+11.42.14.jpg 2013-01-27+11.42.44.jpg 2013-01-27+11.41.53.jpg



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.