"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Demolizione in Via Giorgione

In via Giorgione, dove un piano regolatore prevedeva una via che fortunatamente non è poi stata messa in opera, è stato demolito un edificio-capannone. Qui, come dicevo, il piano regolatore, aveva previsto il passaggio di un grande boulevard che doveva collegare l’arco della Pace con Piazzale Lagosta. In pratica dall’Arco avrebbe unito via Agostino Bertani con via Cesare Cesariano, Porta Volta e poi dritto fino al Cavalcavia Bussa, quindi Via Garigliano ed in fine il Piazzale Lagosta. Il percorso è stato realizzato solo in parte, lasciando lungo il suo sviluppo vuoti urbani anche abbastanza notevoli. In via Giogione ancora dopo anni era rimasto il magazzino monopiano nel luogo dei palazzi demoliti per far posto alla nuova via: ora è stato demolito e purtroppo non sappiamo ancora cosa sorgerà al suo posto.

La linea dell’ipotetica via mai realizzata




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.