"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – L’incrocio tra via Galilei e viale Montesanto: caos e disordine

A Milano esistono incroci che non brillano per la loro chiarezza e viabilità. Fra questi, sul podio rientra certamente l’incrocio tra via Galileo Galilei e viale Montesanto (congiunge piazza Principessa Clotilde e quindi Porta Nuova con piazza della Repubblica). Questa topografia ortogonale incornicia anche la nuova area riqualificata delle Varesine e specialmente il Diamantone: la vergogna per questo incrocio rozzo, scadente e soprattutto pericoloso aumenta esponenzialmente.

 

2013_Monte_Santo_Galilei_1

Via Galilei e la fermata del tram primitiva

L'attraversamento pedonale

L’attraversamento pedonale

 

Non si tratta solo dell’incrocio malforme e disordinato, perlopiù privo di segnaletica orizzontale e dotato di semafori di dubbia fiducia… l’incrocio è anche sede di una delle peggiori fermate del tram: di qua passano il 9 e il 33, che fermano esattamente al centro della strada, a vari metri dall'”isola pedonale” (piuttosto un “roccione pedonale” vista la frastagliata conformazione), quindi assai pericoloso perché costringe a stare sulla strada ed esporsi al traffico. Inoltre l’isola pedonale è stretta, scomoda, l’asfalto è sformato dalle radici degli alberi… un vero macello.
Binari del tram nell'incrocio privo di precise direttrici

Binari del tram nell’incrocio privo di precise direttrici

La chilometrica distanza tra fermata pedonale e fermata effettiv

La chilometrica distanza tra fermata pedonale e fermata effettiva

L'attraversamento pedonale nella giungla dell'incrocio

L’attraversamento pedonale nella giungla dell’incrocio

 

Non disperiamo, però. Serbiamo ancora la speranza che si pensi a una imminente riqualificazione di questo caotico incrocio, in prossimità del completamento del cantiere delle Varesine. In fondo, solo recentemente si sono aperti i lavori presso la vicina Chiesa di San Gioacchino e si stanno completando quelli presso via Amerigo Vespucci e piazza Principessa Clotilde.
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.