"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | La Fontana – Via Bassi: Case popolari d’autore

Ai margini della zona di Santa Maria alla Fontana, un complesso di edifici costruito come Case Popolari tra il 1927 e 1930 occupa un intero isolato, delimitato dalle vie Paolo Bassi, Francesco Nava e Fabrizzio Mossotti. Progettato da Filippo Agostino Griffini e Giovanni Manfredi il Quartiere Alla Fontana, questo il nome del complesso, è molto suggestivo e particolare. Basamento in pietra scura, pareti intonacate di chiaro, decori art déco. La cosa più evidente sono le bow-windows che movimentano la facciata caratterizzando l’aspetto dell’intero edificio, terminando con una punta che ricorda un cappello cardinalizio. Altro particolari interessanti sono gli spigoli, i terrazzini aggettanti e una esuberante decorazione d’angolo in pietra.
Purtroppo sono un po’ lasciate al loro destino, ma si tratta di un piccolo gioiello di architettura.

L’edificio ha due ingressi, in via Paolo Bassi, 22 e in via Fabrizzio Mossotti, 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.