"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La Monza – Rho sarà pronta per il 2016

Non ci sono montagne da bucare, soldi da pietire, amministrazioni da convincere. Sono sei chilometri (non seicento) di strada che collegano Monza al sito espositivo, progettati da anni, finanziati dal Governo con 100 milioni di euro. Ma quando ieri si è trattato di fare il punto delle infrastrutture per Expo, il funzionario di Autostrade per l’Italia, concessionario di questa terza tratta della Rho-Monza, ha presentato schemi e tabelle e ha concluso che i lavori saranno sicuramente pronti. Per il novembre 2016. Apriti cielo.
L’amministratore delegato di Expo, Giuseppe Sala, ha perso le staffe: «Io Expo devo aprirlo il primo maggio 2015. E voglio tutto pronto». Al funzionario che cercava timidamente di spiegare che «questi sono i tempi normali», Sala ha replicato alzando ancora di più la voce e respingendo quella che ha considerato «una inutile provocazione»: «Expo non è un evento normale e quindi non voglio sentire parlare di tempi normali». L’assessore regionale alle Infrastrutture, Maurizio Del Tenno, ha commentato nel pomeriggio: «Ora è necessario stabilire un rigido cronoprogramma, perché l’opera sia conclusa in tempo. Il cantiere va aperto quanto prima. Anche il ministero si è impegnato a dare risposte in tempi brevi». E non è finita lì: l’ad ne ha avute anche per l’assessore della Provincia Giovanni De Nicola che, a proposito della stessa questione, insisteva sulla necessità di chiedere il parere ai Comuni e di coinvolgerli nella decisione. Sala è stato perentorio e ha chiuso il dibattito più o meno così: «Expo sta già consultando tutti, anche se non sarebbe proprio lavoro. Se lei è qui per dare un contributo costruttivo, bene, altrimenti taccia».
Dal Corriere della Sera

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.