"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Duomo – Quel costante strato di segatura nella metro

Uscendo dai tornelli della M1 in Duomo e dirigendosi verso le scale adiacenti alla Galleria Vittorio Emanuele, s’incontra sulla sinistra il percorso per raggiungere l’ingresso di una farmacia, indicato da due cartelloni pubblicitari collocati ai lati del corridoio: proprio sotto uno di questi due si può notare la costante ed inspiegabile presenza di uno strato di segatura.
L’unica ipotesi al momento è che sia necessaria a causa di un ristagno d’acqua, ma è possibile che ATM non abbia soluzioni più “eleganti” e durature da sottoporre alla vista del gran numero di passeggeri (e soprattutto turisti) che la stazione accoglie ogni giorno?

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.