"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Turro – La Piscina Cambini

 

Presto partiranno i lavori di ristrutturazione della piscina comunale di via Cambini, in zona Padova.

Tra le modiche, se approvate, ci sarà più attenzione anche per le donne di fede mussulmana, dotando gli spogliatoi di pannelli mobili che permetteranno zone più appartate per potersi cambiare in discrezione. I pannelli, inoltre, possono anche essere sistemati a bordo piscina, per separare visivamente la vasca più piccola da quella principale. “Permettere a tutte le donne di frequentare la piscina in modo compatibile con la loro cultura è segno di civiltà – dice Salvatore Basile, presidente della commissione Sport del consiglio di Zona 2 a Repubblica -. Quando i tecnici ci hanno informato delle linee guida del progetto, siamo stati favorevoli”
Il centro sportivo, che il Comune ristruttura dopo dieci anni di chiusura, così concepito potrebbe avvicinare allo sport centinaia di donne che abitano in zona, dove una c’è una forte presenza di immigrati dal Maghreb.
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.