"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Isola – Il plastico del progetto Porta Nuova

All’interno dello spazio della Fondazione Riccardo Catella, la bella palazzina un tempo magazzino ferroviario e oggi restaurata si trova al centro dell’area verde in costruzione a Porta Nuova, si trova il plastico dell’area con i palazzi in costruzione a Porta Nuova.
Il plastico è stato aggiornato con i nuovi cambiamenti del progetto. Eclatanti sono i nuovi edifici ad uso espositivo progettati da Michele De Lucchi e Mario Cucinella e la scomparsa del Modam (grazie a dio) e del Gilli, ora in versione ingombro senza un disegno definitivo.

Il vecchio plastico

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Zona Isola – Il plastico del progetto Porta Nuova

  1. buonsenso

    ZState calmi con i rendering che poi finiscono come la Darsena a mattonconi devastata nella realtà dai graffitari(già, perchè nei rendering di Milano non vengono mai disegnate le facciate dei futuri edifici con i veri colori delle bombolette?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.