"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Risorgimento – Ecco come ti trasformo un luogo

Ecco le immagini della trasformazione dell’aiuola di Via Castel Morrone effettuata grazie al contributo e alla esasperazione del bar-pasticceria che si è accollata anche le spese per trasformare questo spazio urbano degradato in qualcosa di molto gradevole e civile.

Così ci informano i proprietari del bar pasticceria:

Ci dispiace se abbiamo causato disagio agli abitanti ed ai tanti che trovavano parcheggio dentro l’aiuola, passateci il termine aiuola, ma il degrado che eravamo tutti i giorni costretti a vedere non era più sopportabile, fango, immondizia ed escrementi di animali, senza menzionare le auto che cercando parcheggio sul marciapiede spesso mettevano in pericolo anche il percorso dei pedoni.
Due anni di richieste vane al Comune per un intervento che sistemasse in qualche modo lo spazio tra gli alberi, due anni di vane promesse mai arrivate. A questo punto abbiamo richiesto l’utilizzo e il ripristino dell’aiuola a nostro carico presso il Comune di Milano settore verde e agricoltura, che ben felici ci hanno concesso lo spazio per fare questa sistemazione a carico nostro. Grazie

Forse c’è ancora qualcuno che dice che era meglio prima?

 

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Zona Risorgimento – Ecco come ti trasformo un luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.