"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bovisa – Via Cosenz 54 La riqualificazione parte dall’alto

Siamo andati in via Cosenz alla Bovisa per fotografare la nuova presenza nel quartiere, COSENZ 54.

Il progetto residenziale di Via Cosenz 54, che si tratta di edilizia libera e convenzionata di 500 appartamenti, distribuiti in edifici alti fino a 18 piani è in fase di ultimazione. Il piano di lottizzazione riguarda l’area sita per l’appunto tra Via Cosenz e Via Bovisasca dalla superficie complessiva di mq. 26.370 circa. In Via Bovisasca al contorno della Cascina Albana, area acquisita dall’Amministrazione Comunale in forza della convenzione di lottizzazione stipulata tra il Comune di Milano e l’allora proprietaria società SMIL in data 18.12.1985, sarà realizzato un’area a verde attrezzato. La quota per la parte di edilizia convenzionata ammonta a 10.213 mq.
Gli eifici non sembrano affatto male, bella la scelta dei colori per una “periferia” dalla reputazione grigia. Il progetto ha le potenzialità per una riqualifica del quartiere e speriamo questo porti anche al restauro del bellissimo edificio della ex fabbrica delle cristallerie Fratelli Livellara (precedentemente un oleificio), di via Bovisasca 59. Fu costruito nel 1935 in pieno stile futurista, con elementi Art Nouveau.
2014-08-02-cosenz-1 2014-08-02-cosenz-2 2014-08-02-cosenz-3 2014-08-02-cosenz-4 2014-08-02-cosenz-5 2014-08-02-cosenz-6 2014-08-02-cosenz-7 2014-08-02-cosenz-8 2014-08-02-cosenz-9 2014-08-02-cosenz-10 2014-08-02-cosenz-11 2014-08-02-cosenz-12 2014-08-02-cosenz-13 2014-08-02-cosenz-14 2014-08-02-cosenz-15 2014-08-02-cosenz-16 2014-08-02-cosenz-17 2014-08-02-cosenz-18 2014-08-02-cosenz-20 2014-08-02-cosenz-21 2014-08-02-cosenz-22 residenzeviacosenz54
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.