"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Castello – Fino al 31 ottobre 2014 i cittadini potranno scegliere il progetto migliore

Sono previsti quattro momenti di discussione pubblica. I progetti saranno esposti alla Triennale dal 6 al 30 novembre

Tutti i cittadini possono dare il loro contributo per decidere come diventerà piazza Castello nel 2015.
Da oggi sul sito del Comune di Milano sono pubblicati gli undici progetti di architettura elaborati durante il percorso partecipato condiviso con i cittadini, voluto dall’Amministrazione, organizzato insieme a Triennale Milano.

Nel momento in cui l’Amministrazione dovrà scegliere i progetti da realizzare sarà considerata con attenzione l’opinione dei cittadini emersa dalla consultazione online, insieme anche ad altri parametri di giudizio come la fattibilità, la sostenibilità economica, l’impatto sul contesto e la rapidità di esecuzione dei lavori.

Sono in programma quattro momenti di discussione pubblica sui progetti da realizzare in piazza Castello. A Palazzo Marino la Commissione Ambiente si riunisce mercoledì 8 ottobre (ore 13 – 14.30). In Consiglio di Zona 1 sono previste tre commissioni: venerdì 10 ottobre (ore 19-21), lunedì 13 ottobre (ore 19-21) e mercoledì 22 ottobre (ore 19-21).

Gli undici progetti elaborati degli studi di architettura verranno esposti alla Triennale dal 6 al 30 novembre.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.