"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Il “villaggio Rom” lungo la ferrovia

Onestamente odio fare articoli del genere, dove il rischio di razzismo è dietro l’angolo. Ma siamo stati sollecitati da alcune persone che si sentono poco rassicurate e ci hanno mandato alcune foto. Siamo lungo la ferrovia che va da Porta Genova verso Vigevano e Mortara. Dietro la chiesetta di San Cristoforo, dove c’è il passaggio a livello, da sempre luogo di raduno e di stazionamento dei vagabondi. E’ nuovamente usato come baraccopoli ai bordi della strada ferrata. Questa gente, oltre a vivere ai bordi della pericolosa ferrovia, vive nell’immondizia e insudiciando anche le vie attorno. Ogni tanto, quando c’è l’acqua nel naviglio, alcuni di essi si lavano nel canale, sotto lo sguardo di tutti i passanti. Forse sarebbe il caso di fare qualcosa.

2014-10-02-degrado-san-cristoforo-0 2014-10-02-degrado-san-cristoforo-00 2014-10-02-degrado-san-cristoforo-1 2014-10-02-degrado-san-cristoforo-2 2014-10-02-degrado-san-cristoforo-3




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | San Cristoforo – Il “villaggio Rom” lungo la ferrovia

  1. Lorenzo lamas

    In due anni il post non ha ricevuto nessun commento.

    Dai non ci credo. Nessun esteta ha voluto commentare ?

    Mettiamola così allora: che ne dite dell’ arredo urbano scelto per questa pista ciclabile? Per me i sacchi della monnezza intralciano una delle poche piste ciclabili a doppio senso presenti in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.