"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Stazione Centrale – Incongruenze in Piazza IV Novembre

Sapete che noi andiamo a fare le pulci nelle opere appena fatte. Così è il turno di Piazza IV Novembre da poco inaugurata e riaperta al pubblico. Dobbiamo dire che i lavori sono stati fatti proprio bene. Le pietre di beola, il bordo bianco prima del cordolo in pietra e le aiuole verdeggianti sono state posate bene. Unica pecca eclatante sono i lampioni. Come succede sempre, questa parte che secondo noi è importante, per dare un’armonia all’arredo urbano, è trascurata o presa per semplice lavoro tecnico. Infatti ai lampioni storici anni 30 sono stati aggiunti nuovi punti luce moderni. A questi va aggiunto anche qualche bel palo che regge i faretti e il potpourri di lampioni è stato fatto. Noi avremmo replicato i lampioni in stile e eliminato ogni altra tipologia di lampione.

Qualcuno ci ha fatto notare che si potevano avvicinare di più le fermate dei tram all’ingresso della stazione e dare la possibilità ai privati di potersi avvicinare agli ingressi per prelevare o scaricare persone più comodamente.

Per il resto dobbiamo dire che sia stato fatto un bel lavoro.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.