"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Porta Nuova – La ciclabile di viale Tunisia: parte 2

Questa è la seconda parte del reportage della ciclabile in costruzione lungo Viale Tunisia. La prima parte del reportage riguardava il tratto che va da Corso Buenos Aires a via Lazzaretto, questa parte si occuperà dei progressi da via Lazzaretto a viale Liberazione, dove la pista si aggancerà al tratto che porta verso Porta Garibaldi e Melchiorre Gioia.

Qui mancano ancora molti tratti, pertanto ci limitiamo a pubblicare le immagini e a commentare poco. Come nell’altro tratto, ci chiediamo come mai i cordoli pare siano stati posati senza righelli come i vede dalle foto. Mentre il dubbio rimane su viale Liberazione, dove la pista finisce a metà della via senza arrivare a Melchiorre Gioia.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.