"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cascina Merlata – Il futuro gira da queste parti

Alcuni cambiamenti avverranno una volta deciso il futuro riservato all’ex area Expo, ma lo sviluppo di Cascina Merlata è oramai già assegnato. I cambiamenti riguarderanno eventualmente una parte del progetto se al posto di Expo ci saranno facoltà universitarie – come pare saranno -, non è escluso infatti che parte dei 143.500 metri quadrati di edilizia libera possano essere utilizzati ad esempio per residenze universitarie, qualora il trasferimento delle facoltà scientifiche andasse in porto. Comunque vada è previsto da cronoprogramma che entro il 2019 apra il più grande centro commerciale di Milano con tanto di cinema all’interno (ancora da cominciare), mentre proseguono le edificazioni con 52mila metri quadrati che andranno in housing sociale, 127mila in edilizia convenzionata affidati a un gruppo di cooperative e 143.500 in edilizia libera. Oltre a 200mila metri quadrati di parco pubblico dei quali attualmente ne sono stati realizzati circa la metà.

Adesso le torri, realizzate per ospitare le delegazioni dei padiglioni per l’Esposizione Internazionale, sono sottoposte ad una sistemazione per adeguarle alla vendita per ospitare dalla fine di Aprile, 12mila-13mila persone, infatti oltre alle attuali sette torri colorate se ne aggiungeranno altre quattro. Si andrà dai 65 euro al metro quadro per gli affitti più economici, alle vendite che toccheranno la quota massima di 2.292 euro a metro quadro. Gli arredi utilizzati per le delegazioni Expo resteranno per chi andrà in affitto, mentre quelli relativi alle parti in vendita saranno donate in beneficenza alla Caritas.

La regia di tutto è della società immobiliare Euromilano, detenuta al 43,4 per cento da Intesa Sanpaolo, al 24,6 per cento da Prospettive urbane, al 14,9 per cento da Unipol e al 17,1 per cento dai Cabassi tramite la Brioschi sviluppo immobiliare spa, entrati nella società a novembre con una quota del 17,1 per cento.2015-07-25_Cascina_Merlata_37

Di seguito alcune immagini di Cascina Merlata e il plastico che mostra come sarà realizzato il grande progetto.

2015 04 06 Cascina Merlata 3 2015-03-18 Cascina Merlata Cucinella 0 2015-07-25_Cascina_Merlata_15 2015-07-25_Cascina_Merlata_30 2015-07-25_Cascina_Merlata_36  2015-07-25_Cascina_Merlata_47 2015-07-25_Cascina_Merlata_56 2015-07-25_Cascina_Merlata_60 2015-07-25_Cascina_Merlata_67 2015-07-25_Cascina_Merlata_76 Cascina Merlata 1-1 Cascina Merlata 1 Cascina Merlata 2-1 Cascina Merlata 2 Cascina Merlata 3-1 Cascina Merlata 3-2 Cascina Merlata 4-1 Cascina Merlata 4 Cascina Merlata 5 Cascina Merlata 6 Cascina Merlata 7 Cascina Merlata 8 Cascina Merlata 10-1 Cascina Merlata 14 Cascina Merlata Centro Commerciale 1 Cascina Merlata Centro Commerciale 2 Cascina Merlata Centro Commerciale 3 Cascina Merlata_R7_Citterio_Viel_1 Mappa Cascina Merlata Settori

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Cascina Merlata – Il futuro gira da queste parti

  1. -Ale-

    Confrontando le foto del plastico e la mappa dell’intervento (ultima foto) c’è una grossa differenza.
    Nel plastico non ci sono i lotto R6, R8 e R10. E’ una grossa differenza! Nel plastico si vede una grande area verde che rennde l’intervento digeribile (ma comunque pesante). Se però in realtà rispettano la mappa allora il parco è quasi dimezzato e resta una colata esagerata di cemento, troppi edifici in poco spazio!!
    Spero di sbagliarmi…

    Quale delle 2 versioni è quella corretta?

  2. Renato S.

    Un altro centro commerciale?
    Nella stessa zona:
    Portello attuale (Accursio)
    Portello Nuovo (Ex Fieramilanocity) entro 2 anni
    Citylife Tre Torri entro 2 anni

    per non parlare del megamall in inaugurazione ad Arese.

    E pensate che possano campare tutti, tacendo di Metroplis a Novare e dei centri di Baranzate nonché del vecchio bonola?

    1. Roberto Arsuffi Posta autore

      Del centro commerciale si sapeva… anche a noi ci pare assurdo un ennesimo centro commerciale… ma se funzionano… vuol dire che la gente ci va.

  3. jan

    Il rettore della università statale ha detto ufficialmente che le facoltà universitarie a Rho non si faranno (mancano i soldi). Lo sappiano gli incauti acquirenti affascinati dagli entusiastici copiaincolla di comunicati stampa come questo.

  4. Claudio K.

    Boh, sono convinto che fra trent’anni (forse anche prima) questi parallelepipedi appiccicati l’uno all’altro faranno lo stesso effetto che fanno a noi oggi i casermoni anni 70.

    Quanto al centro commerciale, quoto gli interventi di cui sopra, non mi sembra proprio se ne sentisse il bisogno. A meno che non si decida di fare un intervento meno generalista e più in alto di gamma (tipo Westfield a Londra) in connessione con il rinnovamento dell’area ex Expo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.