"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lotto – I giardinetti del piazzale un po’ abbandonati

Piazzale Lorenzo Lotto appare da tempo un luogo abbandonato e privo di cure.

Dopo l’apertura della M5, pare proprio poco sia stato fatto e le aiuole sembrano disordinate, incolte e selvagge. Senza menzionare la strana gente che si aggira nella parte a giardino, verso il Lido, che noi abbiamo evitato di fotografare perché temevamo qualche ritorsione. Ci siamo anche chiesti come mai una parte di quel giardino sia cintata. Insomma, queste foto mostrano lo stato brado della grande aiuola di Piazzale Lotto, stessa cosa anche per il nuovo lato, quello della M5, che dovrebbe essere migliore, visto che è stato completato solo un non fa.

Piazzale-Lotto

2016-04-09_Piazzale_Lotto_1

2016-04-09_Piazzale_Lotto_2 2016-04-09_Piazzale_Lotto_3 2016-04-09_Piazzale_Lotto_4 2016-04-09_Piazzale_Lotto_5 2016-04-09_Piazzale_Lotto_6 2016-04-09_Piazzale_Lotto_7 2016-04-09_Piazzale_Lotto_8 2016-04-09_Piazzale_Lotto_9 2016-04-09_Piazzale_Lotto_10


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Lotto – I giardinetti del piazzale un po’ abbandonati

  1. Renato S.

    Conoscendo la zona, concordo pienamente. Ma va detto che l’altra metà della piazza, rifatta da M5, è ben diversa, grazie anche alla presenza di chioschi (edicola, bar) che garantiscono un minimo di “presidio”. In ogni caso qulche telecamera in più magari potrebbe dissuadere certi personaggi.

    Domanda. Capiterà mai una volta che passi di lì un vigile? Ops, agente di polizia locale? magari a piedi e non con sirena per scortare squadre e vip allo stadio?

    Da ultimo: doveroso menzionare le condizioni disastrose del manto stradale. Proprio da quel lato, al capolinea il filobus proveniente da viale Serra/Stuparich “naviga” in pozzanghere di asfalto semiliquido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.