"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Milano è la miglior città d’Italia

Qualità della vita ed economia: Milano è la miglior città d’Italia

Ripubblichiamo un articolo di Milano-Today che illustra come la città di Milano sia cambiata negli ultimi anni e di come sia attrattiva dal punto di vista economico, tanto da posizionarla al 18° posto (30 in tutto) tra le città del mondo, un ottimo risultato.

1_milano_panoramica_duomo

Un’immagine internazionale bella e forte. Una città sempre al passo coi tempi tecnologici ed economici. Una “capitale” di lifestyle e movida. Milano guadagna lo scettro di migliore città in Italia, e diciottesima in tutto il Mondo, per qualità di vita.

milano_europa_satellite

L’investitura arriva dall’ultimo “Cities of opportunity 2016”, la classifica stilata da “Pwc” (Pricewaterhouse Coopers) sullo stato di salute socioeconomico delle trenta maggiori città a livello globale.

La graduatoria prende in esame dieci parametri – capitale intellettuale e innovazione, sviluppo delle tecnologie, città “gateway”, trasporti e infrastrutture, salute e sicurezza, sostenibilità e ambiente naturale, demografia e vivibilità, peso economico, facilità nello sviluppo del business, costo della vita – che hanno fatto di Milano, per distacco, la città top in Italia.

“La città, seppur fatichi a posizionarsi complessivamente nelle prime posizioni della classifica – occupate da Londra, Singapore e Toronto -, si distingue su alcuni importanti indicatori, come quelli della sostenibilità e qualità dell’ambiente naturale, salute e sicurezza, trasporti e infrastrutture”, si legge nel report di Pwc.

classifica_cities-of-opportunity

Milano, ad esempio, riesce ad entrare nella top ten mondiale per sostenibilità e qualità dell’ambiente naturale – nono posto – “grazie ad un’ottima capacità nella gestione dei rischi legati alla scarsità dell’acqua, alla gestione del ciclo dei rifiuti e alla preparazione in caso di catastrofi naturali, che bilanciano le criticità riscontrate dalla scarsa qualità dell’aria, un elemento che rimane tuttavia importante ella definizione della qualità della vita”.

Bene la città anche in tema di sicurezza – Milano è la quattordicesima città più sicura al Mondo, naturalmente prima in Italia – e per la salute, dove “risulta tra le prime dieci per due sotto indicatori: prestazioni del sistema sanitario – terza – e ambiente politico, ottava”.

La città meneghina fa registrare, inoltre, un discreto posizionamento su trasporti e infrastrutture – sedicesimo posto -, grazie alla copertura del servizio offerto dal trasporto pubblico, alla convenienza dello stesso trasporto pubblico – decima città al Mondo – e ad una discreta facilità negli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro.

 “Le performance registrate dalla città – la conclusione di Pwc – sottendono un’efficace capacità programmatoria, che – anche e soprattutto attraverso Expo Milano 2015 – ha rafforzato l’immagine internazionale della città di Milano, caratterizzata tanto dall’avanguardia tecnologica e professionale quanto da quella culturale e di lifestyle, accelerando rinnovamento infrastrutturale” e aumentando “la capacità attrattiva”.

Le foto sono di Milano Panoramica

2_milano_panoramica_varesine 3_milano_panoramica_da_como 4_milano_panoramica_san_lorenzo 5_milano_panoramica_porta_nuova 6_milano_panoramica_grigna 7_milano_panoramica_citylife 8_milano_panoramica_porta_nuova 9_milano_panoramica_castello_branca 10_milano_panoramica_pelli 11_milano_panoramica_scala 12_milano_panoramica_sempione_porta_nuova 13_milano_panoramica_galleria 14_milano_panoramica_baggio_cave




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


11 thoughts on “Milano | Milano è la miglior città d’Italia

  1. robertoq

    Il report completo è molto interessante, specie per l’importanza data ad alcuni parametri (tipo l’andamento demografico) che spesso in Italia sottovalutiamo.

    Però diciamocelo sinceramente: avete letto quali sono le 12 città che riescono a far peggio di Milano?!

  2. ENRICO

    CIOE’ MADRID SUPER MILANO PER INFLUENZA o POTERE ECONOMICO?? …. Che Madrid sia piu’ ordinata, pulita, efficiente, organizzata con dei trasporti e una qualità della vita migliore di Milano non c’è dubbio, ma l’aspetto economico non me lo aspettavo.

    1. Paolo

      In realtà Madrid è molto sviluppata per quanto riguarda le startup e le nuove aziende, non me ne intendo ma penso sia una questione fiscale (tasse/imposte) che può insegnarci molto.

      1. robertoq

        Madrid ci batte su tutti i parametri considerati (basta leggere la chart qui sopra) a parte “capitale intellettuale ed innovazione”.

        E purtroppo Madrid è la penultima delle città europee considerate dallo studio (che per ragioni di campionatura non considera posti come Francoforte, Monaco, Barcellona, Copenhagen, Zurigo, Bruxelles, Ginevra. Solo per restare in Europa).

        Io son contento che quest’anno abbian aggiunto Milano allo studio per vedere come si posiziona, ma non dimentichiamo che siamo ULTIMI tra le città Europee, Usa o Giapponesi (basta leggere chi si piazza dopo di noi….)

        Da fare ce n’è…

  3. andrea

    Ehm…ragazzi…il fatto che Milano riesca a battersi contro CAPITALI di stati che hanno una specie di doppio potere (economico e politico) la dice lunga su quanto siamo forti””

  4. Riccardo

    Avanti così!!!
    Questo è il risultato di anni e anni di buon governo, di tutti i colori politici. A partire da Albertini (con i grandi progetti di rigenerazione urbana: Nuova Fiera, Citylife, Porta Nuova ecc…), passando per la Moratti (che ha portato Expo, M4 ed M5) e Pisapia (che ha reso Milano più a misura d’uomo). Ora avanti con Sala (riqualificazione Scali Ferroviari e riapertura Navigli).
    Ovviamente il grande merito va soprattutto ai cittadini Milanesi, che con il loro senso civico, senso di responsabilità, senso del dovere e pragmatismo sono un esempio per tutta Italia!

  5. Dottor D.

    Io sono selvaggiamente filomilanese, ma qui c’è qualcosa che non mi torna. Se Milano è stata l’unica città italiana presa in considerazione per questa classifica, non è tautologico dire che è la prima delle italiane? E poi, ha senso una classifica tra trenta città che sembrano scelte a caso? O c’è un criterio? Se sì, quale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.