"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cordusio – Ma il Palazzo della Ragione se lo sono scordato?

Al centro di piazza dei Mercanti venne edificato, per volere del podestà Oldrado da Tresseno, il “Palazzo della Ragione” – detto anche Broletto Nuovo – terminato nel 1233 e adibito alle attività giudiziarie, le assemblee, arbitraggi e ordinanze. Il palazzo rimase inalterato fino al 1773 quando l’imperatrice Maria Teresa d’Austria diede ordine all’architetto Francesco Croce di soprelevarlo ancora di un piano.

Da anni viene annunciato un restauro al palazzo, ma gli interventi sono sempre a spizzichi e bocconi, nonostante lo scorso anno, a dicembre, venne annunciato un restauro totale per un costo di 1 milione di euro.

Nel frattempo l’edificio spesso viene transennato per evitare che i passanti rischino di venire colpiti da calcinacci o pezzetti della facciata in forte degrado ( purtroppo, poi, la sorveglianza è carente e specie nei weekend le transenne spesso sono ignorate). Il degrado della struttura è percepibile, oltre che sulle facciate, anche sulla scala antincendio la quale è brutalmente chiusa con delle assi di legno che permettono a gente poco civile di urinare nell’angolo indisturbatamente. Anche alcune catene che decorano il bordo rialzato del podio (in origine il piano stradale era alto come il piano del podio) sono spezzate o risistemate alla bell’e meglio.

Quando finalmente il Comune metterà mano ad un vero e proprio restauro delle facciate e della struttura millenaria? Forse ci siamo?

2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_9 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_8 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_7 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_6 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_5 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_4 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_3 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_2 2016-10-05_mercanti_palazzo_ragione_1




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | Cordusio – Ma il Palazzo della Ragione se lo sono scordato?

  1. Anonimo

    Usassero almeno delle transenne dignitose, quelle che ci sono ora vanno bene per i canteiri sulla strada, non per una via pedonale in pieno centro!

  2. robertoq

    Bisogna avere pazienza: tutta la burocrazia comunale è impegnata 24/7 per venire a capo del problema ingegneristico più complesso del secolo – il restauro del Ponte in ferro di Porta Genova. A Piazza Mercanti potranno pensare appena riescono a liberare delle risorse… 🙂

    A parte gli scherzi e con tutto l’affetto per il Palazzo della Ragione, avete qualche notizia sul ponte? O sul percorso alternativo abbattendo i muri sulla ferrovia di cui si favoleggiava in Aprile sui giornali? Nel cantiere non vola una mosca…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.