"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Fondazione Feltrinelli apre martedì 13 dicembre

2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_0

Ci siamo: dopo alcuni anni di cantiere il lungo steccone che in pratica unisce Porta Volta con Porta Garibaldi sta per essere aperto. Esattamente Martedì prossimo, 13 dicembre 2016, la porzione (un terzo) della “serra” che sarà di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli aprirà al pubblico (mentre gli altri due terzi che saranno occupati da Microsoft apriranno col nuovo anno) con eventi culturali, cinque giornate di letture e musica con «Voices and borders», una rassegna aperta a tutti e gratuita, dalle 17 alle 23, in viale Pasubio 5. Al primo piano ci sarà il caffè di Feltrinelli, mentre una bellissima scala elicoidale porterà nella grande sala che servirà come aula polifunzionale, per mostre, convegni, presentazioni e altro.

Herzog & De Meuron hanno progettato la grande serra, che noi abbiamo potuto vedere in anteprima nell’ottobre scorso. Purtroppo il giardino che si affaccia su viale Crispi è ancora in alto mare, il Comune dovrebbe presto approntare il cantiere per bonifiche definitive e nuovo allestimento con gli oneri di urbanizzazione del nuovo edificio. Ci saranno aiuole, piante e percorsi rialzati appositamente per ricreare il vecchio terrapieno dei bastioni in modo da creare un angolo “protetto” dal resto del trafficato viale.

Naturalmente rimarchiamo che il fatto che su viale Pasubio non si sia pensato di creare un viale (visto che si chiama “viale“) alberato è veramente sintomo di scarsa veduta d’insieme per noi. Almeno un filare d’alberi sul lato del nuovo edificio avrebbe “mitigato” l’incombente facciata continua lunga circa 200 metri.

Altra pecca del progetto riguarda il fatto che i due caselli dell’ex-dazio non siano stati inclusi negli oneri di urbanizzazione e pertanto il loro restauro è rimandato a temi migliori,, così come rimane in forse la costruzione su viale Montello del palazzo gemello che dovrebbe servire come sede comunale ma che un contenzioso col benzinaio ha congelato sino a datata stabilirsi.

 

2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_1 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_2 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_3 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_4 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_5 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_6 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_7 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_8 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_9 2016-12-08_porta_volta_feltrinelli_10




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


7 thoughts on “Milano | Porta Volta – Fondazione Feltrinelli apre martedì 13 dicembre

  1. Mattb1

    Progetto bellissimo <3.

    ma alla fine avevo ragione, marciapiedi in catrame….

    Pietra per le parti dello steccone, strada in pietra e in mezzo una striscia di catrame…. ma perchè?????

    1. Anonimo

      Però in questo caso non era il Comune che pagava (se non son oneri di urbanizzazione il marciapiede di fronte a un nuovo edificio non so cosa lo sia).

      Si vede che son stati buoni coi costruttori e gli han fatto lo sconticino.

  2. Mattb1

    Cmq notavo che strade in pietra e marciapiedi in catrame e parcheggio selvaggio con google maps possiamo trovarli anche in alcune zone di Parigi e Lisbona

  3. -Ale-

    Questo viale senza alberi e con tanto asfalto diventerà (resterà) un parcheggio. Triste, un vero peccato che il parte rovinerà la bellezza del nuovo edificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.