"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Duomo – Si rimarca la posizione dell’antico battistero

Da stamattina sono in corso i lavori per rimarcare sulla piastrelaltura del sagrato del Duomo i segni già presenti ma ormai usurati, che indicano la presenza, nei sotterranei della piazza, dell’antico Battistero di San Giovanni alle Fonti.

Per accedere al sottostante allestimento mussale, basta entrare nella cattedrale e, a lato dell’ingresso principale, vi sono degli scalini che conducono al sotterraneo. Scendendo, sotto il sagrato, si trovano i resti dell’ottagonale Battistero di San Giovanni alle Fonti, conosciuto anche come di Sant’Ambrogio, poiché qui, il 24 aprile del 387, Sant’Ambrogio battezzò Sant’Agostino. Il sito, comprendente il Battistero di San Giovanni alle Fonti e l’abside dell’antica Santa Tecla, rappresenta uno straordinario patrimonio culturale e spirituale per la storia di Milano, inoltre si tratta del primo battistero con vasca ed edificio ottagonale della cristianità.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.