"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Totem turistici: finalmente riparati, meglio tardi che mai

Quante volte abbiamo scritto in diversi articoli come erano stati ridotti parecchi totem turistici sparsi per le vie di Milano? Qualche volte abbiamo anche provato a suggerire un alternativa con sponsor, per coprire le spese di gestione, ma pareva tutto vano.

I totem turistici, molto belli, erano comparsi nelle vie cittadine per informare i turisti e non, su dove si trovassero, e cosa ci fosse attorno al punto informativo sin dal 2015.

Peccato che, come succede spesso, troppo spesso, i vandali, la negligenza dei cittadini e la sciatteria del Comune li avessero lasciati in condizioni pietose: frantumati, piegati o addirittura spogliati e lasciati solo con la cornice. Insomma una situazione abbastanza pietosa e indecorosa, che finalmente il Comune ha trovato le energie per ripararli. Meglio tardi che mai.

Qu di seguito alcune immagini dei totem a pezzi che abbiamo raccolto in quattro anni di esistenza.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | Totem turistici: finalmente riparati, meglio tardi che mai

  1. Anonimo

    Intanto vorrei sapere chi è il genio a cui è venuto in mente di farli di vetro (o plexiglas che fosse) invece che in metallo smaltato come in tutte le città che hanno totem simili (es. Londra)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.