"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Isola – Piazzale Archinto: prima metà di maggio 2020

Nuovo aggiornamento di metà maggio dal cantiere per la riqualificazione di piazzale Archinto all’Isola.

Il costo dell’intervento è di circa 985 mila euro. Per consentire i lavori è stato istituito il senso unico in piazzale Archinto e in via Carmagnola con accesso dalle vie Pollaiuolo, della Pergola, dal Verme verso via Pastrengo. Il termine dei lavori era previsto per agosto 2020, sicuramente subirà qualche giorno di ritardo anche se qui il cantiere è stato attivato tra i primi dopo il blocco dovuto al problema sanitario da Coronavirus. 

Prosegue anche lo spostamento dei servizi tecnici presenti nella piazza.

Parte del lato orientale della piazza è ancora come prima.

Mentre l’altro lato, come si vede, è già stato pavimentato con la pietra e le aiuole già disegnate.

“L’intervento ha l’obiettivo di estendere le aree pedonali pavimentate e il verde per migliorare la vivibilità della piazza,  moderare la velocità del traffico, trasformare la piazza da area dedicata alla movida a luogo a misura di bambino”, come aveva già spiegato l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Isola – Piazzale Archinto: prima metà di maggio 2020

  1. Anonimo

    Che bello “estendere le aree pedonali pavimentate e il verde per migliorare la vivibilità della piazza, moderare la velocità del traffico, trasformare la piazza da area dedicata alla movida a luogo a misura di bambino”
    Capiamolo una volta per tutte, le auto in città e le piazze e strade parcheggio ci fanno vivere male, fanno schifo, ci rendono più poveri meno felici.

  2. Anonimo

    ogni due anni piazza archinto la si rifà..come se non dovesse andare bene mai…come se spendere i soldi in modi migliori non ci fosse..quanto durerà stavolta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.