"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Città Studi – La Townhouse di Via Nöe 45: settembre 2020

Quasi conclusi orami i lavori per il piccolo edificio di via Nöe 45 a Città Studi.

Il committente è Edificante 45 S.r.l. e sarà un edificio residenziale progettato dallo studio formato dal team di Francesco Spadaro, Katia Oliva, Domenica Spadaro.

Si tratta di una ricucitura dell’isolato a cortina in via Nöe, dove in cent’anni non era stato ancora costruito nulla se non un misero magazzino. Un lotto molto stretto e lungo, incastrato tra una palazzina degli anni Venti e una, più alta, costruita negli anni Cinquanta del Novecento.  Il nuovo palazzo è composto da quattro livelli e una mansarda, oltre ad un livello commerciale, il tutto allineandosi al palazzo più basso. La facciata è caratterizzata dai balconi racchiusi in una griglia composta da listarelle in legno artificiale che onestamente non ci fanno impazzire.

Comunque lasciamo i commenti a voi sull’esito finale di questo intervento, su una cosa siamo sicuri comunque, che non sarebbe candidato per il premio Urbanfile 2020 come miglior architettura dell’anno.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Città Studi – La Townhouse di Via Nöe 45: settembre 2020

  1. fabio

    Nulal di che, ma se ne vedono di peggio in giro. Almeno rispetta l’altezza di tutti gli altri edifici della via. Prima non c’era un “misero magazzino”, ma c’era una carrozzeria.

  2. Anonimo

    E’ la balaustra del terrazzo in cima che è un pugno nell’occhio, ma di quelli che fanno male 🙂

    Il resto ci può anche stare, in fondo le barre sono mobili e coi fiori potrebbe essere venire anche carino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.