"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Borgo degli Ortolani – Riassetto incrocio via Canonica angolo via Alfieri

Davanti al bel palazzo appena restaurato di via Alfieri 17, da qualche settimana sono in corso i lavori per il riassetto e la riqualificazione dell’incrocio tra la via Canonica e Alfieri, dove si crea una sorta di piazzetta triangolare dedicata a Ercole Luigi Morselli. Ci troviamo nel Borgo degli Ortolani (Porta Volta – Sempione).

L’area sarà pedonalizzata ed estesa, con aiuole.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

via Vittorio Alfieri, Borgo degli Ortolani, Porta Volta, piazza Morselli, Via Canonica

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


6 thoughts on “Milano | Borgo degli Ortolani – Riassetto incrocio via Canonica angolo via Alfieri

    1. R

      Per un attimo mi sono immaginato Passeig De Gracia trapiantato a Milano, quei bei marciapiedi così ampi e spaziosi qui ospiterebbero almeno 2 file di macchine parcheggiate. Triste ma vero.

  1. Anonimo

    Bella notizia! Interventi simili per allargare piazze, slarghi e marciapiedi servono come il pane in tutta la città. C’è un mare di spazio da riequilibrare in favore dei pedoni, togliendolo alle automobili.

      1. Anonimo

        Esatto, sperando che passate le elezione in Comune non si mettano a guardare con un po’ di serietà al profondo rosso del bilancio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.