"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Genova – Piazza della Stazione Porta Genova, ma siamo a Kabul?

Piazza della Stazione di Porta Genova, cuore pulsante dell’intero quartiere grazie sia alla stazione ferroviaria (1870) sia alla fermata della metropolitana aperta nel 1983 che, insieme ogni giorno, portano qui una marea di gente. Per non parlare delle settimane del Salone del Mobile, proprio lì a due passi, in Via Tortona, quando la quantità di persone che transitano per quest’area, tra visitatori autoctoni e turisti da ogni parte d’Italia ed Europa, diventa da record. Nella piazza troviamo anche una fermata dei taxi e il capolinea di due linee tranviarie molto importanti per Milano, 19 e 9.

Peccato che la confusione e il disordine incontrollato che ci troviamo inesorabilmente non diano tanto l’impressione di essere nella piazza di una città europea: resti di binari non più in uso da decenni, marciapiedi rattoppati nel corso degli anni; non un’aiuola e neppure un singolo filo d’erba. Cosa salverei? Sicuramente la recente postazione BikeMi e il bel ponte che unisce la Piazza con il quartiere di Via Tortona. Nient’altro purtroppo.

Come sempre, a parlare ci pensano le foto, che da sole testimoniano lo sfacelo di questo posto. Basterebbe come sempre mettere un po’ ordine, togliere cose superflue e magari, in mancanza di soldi, collocare anche solo delle semplici fioriere.

Ci preoccupiamo mai dell’immagine che diamo ai turisti stranieri che passano per il Fuorisalone o semplicemente per andare a visitare i Navigli (ahimé altro luogo su cui ci vorrebbe la mano divina)?

 

 

Belli i panettoni posati a vanvera

 

 

 

Devo dire qualcosa a tal proposito?

 

Qui dovrebbe esserci l’accesso al ponte che scavalca le ferrovie, l’accesso è sempre impedito dalle auto parcheggiate dove non dovrebbero.

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Porta Genova – Piazza della Stazione Porta Genova, ma siamo a Kabul?

  1. civicsense

    Ma come vivete ,voi milanesi la vostra esistenza da anni in mezzo a scarabocchi spray su tutte le cose?La piazza della stazione e vie limitrofe sono indescrivibili.Come fate? Vi siete abituati?Vi hanno detto di dire che “ci sono problemi più importanti” e avete imparato la frasetta? Ho letto che il Comune ha dichiarato di non volersene occupare (ha tirato fuori la scusa di non avere soldi…Milano una città europea con l’Expo alle porte,ma ci pensate?)Ma siete mai stati oltralpe?Quel ponte sui binari imbrattato da fare schifo ,poi percorso dai visitatori del Fuori Salone che fanno del Bello una ragione della loro professione.Che vergogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.