"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

L’Oriental Mall apre a Chinatown

In Chinatown c’è gran fermento per l’apertura del nuovo grande “Oriental Mall”.

Oggi 23 Luglio alle ore 10,30 è stato inaugurato questo spazio che prende il posto dell’outlet OVS che a sua volta era un grande magazzino Standa: una cittadella nuova di zecca in cui mangiare, fare shopping e perfino dormire a due passi dal centro.
La presenza cinese nel quartiere ha avuto inizio intorno al 1920 con una massiccia immigrazione dalla regione dello Zhejiang. Il particolare tessuto urbanistico favoriva la concentrazione di laboratori nei cortili, con le abitazioni adiacenti. Già durante il fascismo il quartiere era chiamato “quartier generale dei cinesi”. Oramai l’espansione cinese nel quartiere non ha più rivali, così anche solidi marchi come OVS lasciano il posto a commerci orientali.
Appena possibile andremo a fare un salto a vedere di che si tratta.
Segnalazione di Plinio2012

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.