"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La fontana abbandonata al Ponte delle Milizie

Lungo il naviglio, credo nei primi anni del Novecento, vennero realizzate due fontane in prossimità del ponte delle Milizie. A Milano se ne trovano diverse simili, realizzate in cemento e agglomerato di sassi per dare l’idea delle rocce naturali. Circondate dal verde, potrebbero essere dei luoghi abbastanza graziosi dove sostare passeggiando lungo il canale. Potrebbero esserlo ma non lo sono, grazie anche all’uso che ne fanno i nomadi, accampati da anni nelle vicinanze, che le usano come propria vasca da bagno, scoraggiandone la fruizione degli abitanti della zona. Ora le fontane sono chiuse e il giardinetto è ingombro di rifiuti: sarebbe opportuno restituire ai cittadini un angolo di città che gli appartiene.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.