"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Maddalena – Il fallimento della galleria De Angeli Frua

Parliamo di Piazza De Angeli e del quartiere Frua. Storicamente qui, alla Maddalena, nome storico del borgo, sorgeva la fabbrica tessile De Angeli-Frua, nata nel 1896. Il fiume Olona scorreva a due passi. Negli anni Cinquanta la fabbrica si spostò e lasciò vuota quest’ampia area. Durante il decennio successivo, con la metropolitana 1 in fase di sviluppo, si progettò di dare al quartiere un volto nuovo e moderno. Si pensò così ad una galleria commerciale che si affacciasse su piazza De Angeli. Il complesso venne studiato insieme alla metropolitana milanese, così da fondere il centro commerciale con la nuova fermata della M1. Si progettarono corridoi pieni di negozi, scale mobili, passaggi; insomma sulla carta un gran bel movimento per questo spazio urbano.
Passarono gli anni e le gallerie a stento si riempivano. Arrivarono gli anni Settanta e Ottanta, che rappresentarono il culmine del degrado per questi corridoi: droga, malavita, degrado ebbero il sopravvento su tutto.

Sono passati quasi cinquant’anni e il complesso residenziale del quartiere Frua, pur essendo abbastanza di pregio, non è mai riuscito a dare la giusta spinta commerciale a queste gallerie. Personalmente ci sono passato alcuni giorni fa e l’aspetto è proprio desolante: pochi i negozi aperti e lunghi corridoi perlopiù vuoti. Cosa non ha funzionato?

Il Quartiere De Angeli Frua
La Fabbrica De Angeli Frua alla Maddalena inizio 900


Il corridoio che si collega alla metropolitana


L’affaccio dei palazzi sulla Piazza De Angeli





Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.