"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Navigli – Il degrado dei graffiti in Via Magolfa

Il bel borgo dal sapore antico che è Via Magolfa è massicciamente inquinato dai soliti insopportabili graffiti o tag. La stupidità dei vandali dalla firma facile la si evince a colpo d’occhio: nonostante abbiano a disposizione un bel muro sul quale poter creare murales, la loro preferenza cade puntualmente  su uno scarabocchio, una sigla, segno del loro passaggio come lo è né più né meno la pisciatina di un cane. Pasticci spray su case nuove, tanto quanto su case d’epoca indifferentemente. Persino la “casetta museo” di Alda Merini (in questi giorni misteriosamente chiusa) è stata più volte ridipinta per nascondere i tag dei vandali. Perché uno schifo simile in un bel posto come questo?

 

2013-12-03 Magolfa 1 2013-12-03 Magolfa 2 2013-12-03 Magolfa 3 2013-12-03 Magolfa 4 2013-12-03 Magolfa 5 2013-12-03 Magolfa 6 2013-12-03 Magolfa 7 2013-12-03 Magolfa 8 2013-12-03 Magolfa 9 2013-12-03 Magolfa 10 2013-12-03 Magolfa 11




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Navigli – Il degrado dei graffiti in Via Magolfa

  1. buonsenso

    La domanda dovrebbe essere perchè i cittadini non protestano di abitare tra il lercio di facciate schifosamente imbrattate.Evidentemente a loro non interessa,a loro interessa il salotto buono o la macchina ,per il resto eccchissenefrega.
    E’ gente semplicemente incivile.
    Ben venga una sanzione per chi non mantiene il decoro della propria facciata di casa.Ma la sanzione deve essere veramente comminata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.