"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Farini – Via Farini e il nuovo percorso del 33

Terminato il cantiere per la metropolitana 5, l’incrocio via Ferrari/ via Farini è pronto a riavere i tram in carreggiata. Il piano di ristrutturazione della rete in vista anche dell’apertura imminente della tratta M5 Isola – Garibaldi, è ancora allo studio in questi giorni, ma con ogni probabilità due tram cambieranno tragitto: il 7 verrà accorciato e si fermerà in piazzale Lagosta (e non raggiungerà più, come oggi, il deposito di via Messina) e il 33, appunto, avrà il capolinea all’Isola anziché in viale Lunigiana. In sostanza dopo piazza Repubblica proseguirà per viale Monte Santo, viale Monte Grappa, viale Sturzo/Garibaldi e quindi Farini seguendo un piccolo tratto della circolare 29/30, interrotto per i cantieri M5 e Porta Nuova. Diverso, invece, il discorso per il 29/30 che passava da Garibaldi fino a qualche anno fa: si riavrà, forse, la circolare intera ma solo alla fine dei lavori anche della seconda tratta del metrò 5, quella da Garibaldi a San Siro, poiché il tram dovrà arrivare fino in corso Sempione, percorso che per molti mesi sarà ancora un cantiere.


Percorso ipotetico del nuovo 33




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.