"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Babila – La fontana e gli spruzzini

 

Piazza San Babila, 11 Aprile 1997: l’ente Fiera donava alla città una grande fontana progettata da Luigi Caccia Dominioni, simboleggiante (a quanto si disse) i laghi, i fiumi e le montagne lombarde. Non vorremmo in questa sede esprimere un giudizio estetico su questo enorme vascone munito di relativo pinnacolo; desideriamo solo evidenziare che la fontana, nel tempo, ha purtroppo perso la freschezza e il vigore dei suoi zampilli originari. Un’altro caso di arredo urbano abbandonato al suo destino a causa di una discutibile manutenzione.

Abbiamo raccolto una serie di scatti fotografici che mostrano come il getto d’acqua del corpo centrale della fontana si sia modificato col passare del tempo. Pensare che in origine l’alternarsi degli zampilli variava ogni quarto d’ora secondo una sequenza discretamente creativa.
La fontana ha appena 17 anni. Cosa succederà coll’andar inesorabile del tempo?




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.