"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

I negozi nelle stazioni dei mezzanini della metropolitana resteranno fino al 2016

“La soluzione individuata per i negozi nei mezzanini della metropolitana, grazie anche al paziente lavoro del Consigliere Francesco De Lisi, ci permette di valorizzare al meglio questi spazi in vista di Expo 2015 e, allo stesso tempo, prepara il terreno per arrivare a soluzioni gestionali innovative dopo l’Esposizione”.

Così l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran in merito all’intesa tra il Comune di Milano, Confcommercio Milano e le altre organizzazioni di lavoratori coinvolte e Atm, che permetterà ai commercianti di restare nei locali fino a marzo 2016, senza che venga eseguita l’azione di convalida di sfratto per finita locazione.

“Voglio ringraziare per la collaborazione Atm e il presidente Bruno Rota e le organizzazioni sindacali che si sono dimostrate seria controparte di questo percorso”, ha dichiarato il Consigliere comunale Francesco De Lisi (Pd). “La grande sfida che ora abbiamo davanti è la condivisione di un percorso progettuale di riqualificazione, che ci consenta di valorizzare sempre più tutte le stazioni”.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.