"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bicocca – Il lento abbandono di un quartiere

In origine abitare in Bicocca poteva essere un alternativa di pregio, bel quartiere universitario e completamente nuovo. Lentamente, più si anima e più cade nel degrado. Scritte sui muri, sporcizia, auto parcheggiate sui marciapiedi, strade senza un vero disegno ( Via Chiese), larghe e senza un minimo di marciapiede, costringendo le persone all’attesa dei mezzi pubblici sulla strada, come è ben evidente in una foto. Insomma, questo è il racconto fotografico inviatoci da Lorenzo G. realizzato lo scorso week-end.

 


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Bicocca – Il lento abbandono di un quartiere

  1. buonsenso

    Evidentemente per gli abitanti del luogo vivere nel lercio e nel degrado non è un problema.Altrimenti protesterebbero in massa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.